Alla parrocchia di Villachiaviche l'esperienza di convivenza per tanti giovani

La parrocchia di Villachiaviche ha iniziato la seconda settimana di esperienza di convivenza, quest'anno essendo tanti i ragazzi non era possibile farla tutti insieme per ragioni di spazio

La parrocchia di Villachiaviche ha iniziato la seconda settimana di esperienza di convivenza, quest'anno essendo tanti i ragazzi non era possibile farla tutti insieme per ragioni di spazio, allora se ne è svolta una prima per il biennio, dal 9 a 14 ottobre con 12 ragazzi, e una in questa settimana, dal 23 al 28 ottobre, con il triennio con 17 ragazzi. Le camere libere della canonica sono state attrezzate e contengono 18 posti letto.

Per il parroco don Daniele Bosi si tratta di “una esperienza bella, che i ragazzi vivono già dal 2015, già con ragazzi che già ora sono all'università. Dopo la preghiera e la colazione insieme, tutti a scuola accompagnati dal don. Poi pranzo insieme preparato a turno dalle donne della parrocchia. Pomeriggio per studio, cena insieme, messa alle 20.30 e serata insieme”.

Giovedì sera alle 20.30 sarà presente il Vescovo, si ricorderà il 60° anniversario di fondazione della parrocchia. Era sabato, il 26 ottobre 1957. Il Vescovo Mons. Augusto Gianfranceschi fece una processione da S. Egidio a Villachiaviche, dal quale la parrocchia ancora dipendeva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento