Alza troppo il gomito e guida, un riccionese batte il record

Bollettino da far impallidire i genitori di cinque ragazzi intorno ai 25 anni fermati dai carabinieri di Cesenatico. Li hanno denunciati per guida in stato di ebbrezza

Bollettino da far impallidire i genitori di cinque ragazzi intorno ai 25 anni fermati dai carabinieri di Cesenatico. Li hanno denunciati per guida in stato di ebbrezza. Quello messo meglio era “solo” al doppio del limite consentito dalla legge mentre il record è di un cittadino di Riccione di 24 anni che ha sforato di quattro volte gli 0,5. Lo hanno pizzicato con n tasso alcolemico di 2.18. I controlli sono avvenuti in Viale Carducci, Roma e sulla Via Cesenatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento