rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Cesenatico

Alcol a go go e lite con la fidanzata. E per vendicarsi chiama la Municipale

Gli agenti sono intervenuti in seguito alla richiesta di un uomo che segnalava la presenza di un'auto ferma con a bordo una donna che giaceva riversa sul volante e non dava risposte

Dopo una furiosa lite con la fidanzata, dettata anche dai fumi dell'alcol, ha chiesto l'intervento della Polizia Municipale per "punire" la ragazza, riferendo che all'interno di una piccola utilitaria vi era una donna riversa sul volante senza sensi. Ma la donna non stava facendo altro che dormire. Un faentino di 41 anni è stato denunciato a piede libero libero per procurato allarme. L'episodio si è consumato alcune sere fa nel porto canale di Cesenatico.

Gli agenti sono intervenuti in seguito alla richiesta di un uomo che segnalava la presenza di un'auto ferma con a bordo una donna che giaceva riversa sul volante e non dava risposte. La pattuglia si è recata immediatamente sul posto, verificando che a bordo dell'auto parcheggiata di fronte ad un bar vi era effettivamente una giovane donna appoggiata al finestrino e apparentemente priva di sensi. I vigili hanno constato subito che la donna, una 24 russa residente in zona, stava benissimo ed era semplicemente addormentata.

Nei dintorni un uomo, poi identificato in F.L. 41enne residente a Faenza, che a richiesta degli agenti inizialmente ha negato di avere a che fare con la donna, la quale invece, ripresasi dal sonno e, di certo, anche da una robusta bevuta, ha indicato proprio nell'individuo il proprio fidanzato col quale nelle ore precedenti aveva fatto bisboccia nel bar di fronte e con il quale aveva concluso la serata con una litigata furibonda (che peraltro riprendeva subito).

Ad un accertamento più approfondito è emerso che il ragazzo era la persona che aveva chiamato il centralino della Polizia Municipale, con l'intento di "punire" la ragazza. Dopo avere sanzionato i due per la sosta dei rispettivi veicoli in zona a traffico limitato, gli agenti hanno deferito l'uomo per il reato di procurato allarme.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcol a go go e lite con la fidanzata. E per vendicarsi chiama la Municipale

CesenaToday è in caricamento