menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alberi della Malatestiana, il comitato: "Rinviare la mozione causa Aventino dell'opposizione"

Il Comitato Salviamo gli Alberi della Biblioteca Malatestiana, alla luce della presentazione della mozione politica da parte del Gruppo consiliare del PD

Il Comitato Salviamo gli Alberi della Biblioteca Malatestiana, alla luce della presentazione della mozione politica da parte del Gruppo consiliare del PD volta a discutere la petizione popolare sulla difesa delle alberature di Piazza Bufalini, fa un appello al PD - primo firmatario Luca Magnani consigliere comunale del PD - chiedendo il rinvio della discussione di tale mozione (prevista nel Consiglio comunale del 6 dicembre prossimo) a gennaio 2017.

Il comitato, per bocca di Davide Fabbri, indica i motivi: “Il testo da presentare in Consiglio deve essere concordato con i referenti del nostro Comitato, dato che si deve discutere dell'approvazione o meno degli orientamenti maturati dal testo della nostra petizione di tutela delle alberature della Malatestiana, che ha raccolto in città la considerevole cifra di oltre 5.300 adesioni. Inoltre il PD è perfettamente consapevole che in questo mese di dicembre tutti tre i gruppi di opposizione hanno istituito - per protesta nei confronti del Sindaco e della Giunta - il cosiddetto "silenzio istituzionale". I consiglieri comunali di opposizione partecipano cioè in silenzio ai lavori del Consiglio comunale. Ciò significa che le forze politiche di minoranza non sono nelle condizioni di presentare proposte sotto forma di emendamenti, non possono intervenire nella discussione di merito, e non possono votare. Per cui la discussione in Consiglio comunale nella data del 6 dicembre sarebbe del tutto unilaterale, quindi per noi falsata ed inaccettabile”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento