"Alberi abbattuti indiscriminatamente sulle sponde del fiume Savio"

Protesta per gli abbattimenti di alberi nel letto del fiume Savio: a sollevare il caso dell'abbattimento di alberi in città è Davide Fabbri

Protesta per gli abbattimenti di alberi nel letto del fiume Savio: a sollevare il caso dell'abbattimento di alberi in città è Davide Fabbri, blogger molto attivo nella causa ecologista, avendo tra l'altro coordinato una petizione per salvare gli alberi della piazza della Biblioteca Malatestiana. Fabbri posta sulla sua pagina Facebook una foto di una ruspa in azione per abbattere alberature di alto fusto nei pressi del ponte Europa Unita e commenta: “Sono allibito. Anziché effettuare un taglio selettivo agli arbusti e alla vegetazione sulle sponde del Savio (all’interno solo ed esclusivamente dell’alveo) per contrastare il legittimo pericolo di esondazioni e alluvioni, si stanno abbattendo in maniera indiscriminata gli alberi - anche di alto fusto - lungo il fiume Savio, nella zona del ponte Europa Unita”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento