Albergatore cade da una scala, batte la testa e perde conoscenza

E' caduto da una scala mentre stava pitturando una parete, battendo la testa e perdendo conoscenza. Per questo motivo sul posto si è portata con un codice di massima urgenza l'ambulanza

Foto di repertorio

E' caduto da una scala mentre stava pitturando una parete, battendo la testa e perdendo conoscenza. Per questo motivo sul posto si è portata con un codice di massima urgenza l'ambulanza del 118 con l'auto medicalizzata. Il ferito, poi, ha ripreso coscienza e, una volta stabilizzato, è stato portato all'ospedale Bufalini di Cesena per un'attenta osservazione. 
 
Tutto ha avuto origine in un incidente avvenuto in un hotel di viale Giulio Cesare a Gatteo Mare, intorno alle 10 di venerdì mattina. Qui il titolare, sessantenne, era impegnato in alcuni piccoli lavori di ripristino della struttura in vista della stagione turistica e stava verniciando una parete esterna su una scala domestica di pochi gradini. Per cause in corso di accertamento, l'uomo – forse per un capogiro o un altro malore – ha perso l'equilibrio ed è caduto al suolo, battendo la testa sul porfido della pavimentazione del parcheggio e appunto rimanendo lì a terra senza sensi. Sul posto assieme all'ambulanza è giunta una pattuglia dei carabinieri per i primi riscontri. Il ferito, una volta portato al Pronto Soccorso, è risultato per fortuna non in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento