Al via la riqualificazione e il miglioramento della palazzina Erp a San Giorgio

La palazzina di piazza Don Vaienti risale alla seconda metà degli anni Ottanta e comprende 12 appartamenti  di diverse metrature, distribuiti su tre piani.

L'assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi

Migliorie in vista per la palazzina di edilizia residenziale pubblica (Erp) situata in piazza Don Augusto Vaienti, nel comparto Peep di San Giorgio. Nei giorni scorsi la Giunta ha dato il via libera al progetto di manutenzione straordinaria delle stabile, che prevede l’efficientamento energetico del complesso, oltre a una serie di altre opere di riqualificazione. I lavori saranno eseguiti da Acer, a cui il Comune ha affidato il compito di gestire il suo patrimonio di edilizia residenziale pubblica.

“L’intervento – riferiscono il Sindaco Paolo Lucchi  e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi (FOTO) - ha un importo di circa 260mila euro, e rientra in un più ampio programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi Erp messo a punto dal Comune di Cesena, per un valore complessivo di oltre 800mila euro, interamente finanziato dalla Regione con le risorse provenienti dal decreto interministeriale del 2015  (il cosiddetto “Piano Casa”). Questo è uno degli interventi di maggior peso del programma, che prevede ristrutturazioni analoghe anche su una palazzina di 5 alloggi in via Savio e su condominio con 14 appartamenti in piazzetta Saladini. In questo modo il Comune di Cesena prosegue nel suo impegno per mantenere al meglio  il patrimonio abitativo pubblico”.

La palazzina di piazza Don Vaienti risale alla seconda metà degli anni Ottanta e comprende 12 appartamenti  di diverse metrature, distribuiti su tre piani.

Sulla base del progetto appena approvato, si interverrà sull’esterno realizzando un isolamento ‘a cappotto’, che migliorerà le prestazioni energetiche dell’edificio, contribuendo a ridurre i consumi energetici. Con lo stesso obiettivo, saranno sostituiti anche gli infissi degli appartamenti.

Nel corso dei lavori  si provvederà anche a ripristinare le superfici ammalorate delle facciate e nei balconi, e a sostituire pluviali, grondaie, ecc. Verranno inoltre costruiti un muretto di recinzione e, all’interno dell’area di pertinenza dell’edificio, percorsi pedonali e un passaggio carrabile; la fognatura sarà sdoppiata, con una linea per lo smaltimento delle acque piovane e una per le acque nere; saranno eliminate vecchie colonne di scarico in eternit. Infine, si interverrà in due appartamenti: in uno saranno eliminate le barriere architettoniche, mentre nell’altro sarà sostituita la caldaia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento