menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il tavolo permanente di confronto fra Comune e rappresentanti del commercio ambulante

Primo tema affrontato dal neonato tavolo, quello di valorizzare e rendere più attrattivo il mercato ambulante

Si è avviata l’attività del tavolo di lavoro fra amministrazione comunale e i rappresentanti degli ambulanti. L’intento è quello di sviluppare un confronto permanente, attraverso la convocazione di incontri mensili fra le parti, per affrontare insieme le tematiche relative a questa particolare tipologia di commercio. L’iniziativa, scaturita da una proposta delle associazioni degli ambulanti Anva e Fiva, ha già portato nei giorni scorsi a una prima riunione: accanto al presidente Anva Gabriele Fantini e al vicepresidente Fiva Sagginati, c’erano l’assessore allo Sviluppo Economico Lorenzo Zammarchi, il dirigente di Settore Alessandro Francioni, l’Ispettore Capo della Polizia Annonaria Sandro Collini e la rappresentante di Confcommercio Elena Bucci

Primo tema affrontato dal neonato tavolo, quello di valorizzare e rendere più attrattivo il mercato ambulante. “È stata portata all’attenzione – riferiscono il Presidente Fantini e il Vicepresidente Sagginati - una serie di aspetti, anche di facile soluzione,  che possono mettere ai blocchi di partenza un percorso di miglioramento e di ammodernamento necessario per riconquistare le quote di mercato lasciate sul terreno nel corso degli ultimi anni”. "Già da questo primo incontro è emerso come Amministrazione, Anva e Fiva condividano  – dichiarano dal canto loro il sindaco Lucchi e l’assessore Zammarchi – la convinzione che sia fondamentale partire dal rispetto del regolamento, attraverso una maggior sensibilizzazione degli ambulanti a ciò che viene disciplinato, per poter dare il via ad un processo di aggiornamento di una delle più importanti realtà commerciali di Cesena. Il mantenimento del decoro e della pulizia nella propria area mercatale, oltre all’occupazione dell’area entro i limiti della concessione, devono essere punti fermi che trovano quotidiana applicazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento