Al Porto di Cesenatico i lavori per la riqualificazione entrano nel vivo

In questi giorni sono entrati nel vivo i lavori di riqualificazione e innalzamento delle banchine e dei frangiflutti sulla sponda di Levante

Cesenatico continua senza sosta con i lavori per la riqualificazione dell’area portuale, centro economico, umano e culturale di tutta la città: in questi giorni sono entrati nel vivo i lavori di riqualificazione e innalzamento delle banchine e dei frangiflutti sulla sponda di Levante. Alla fine del 2019 l’Amministrazione Comunale ha ottenuto oltre 1 milione di euro per la riqualificazione del porto attraverso il bando europeo FEAMP e il progetto, elaborato dal settore Lavori Pubblici, prevede interventi riguardanti la banchina di Levante da piazza Ciceruacchio fino alle Porte Vinciane e la sistemazione delle banchine dell’area cantieri sulla sponda di Ponente. I lavori, di importo pari a 1.400.000 euro, sono finanziati per 1. 164.615 euro dai contributi del bando mentre i restanti 236.000 euro saranno coperti dal Comune di Cesenatico come già previsto da bilancio preventivo 2020-2022.

L’Amministrazione Comunale negli ultimi anni ha portato avanti numerosi lavori di recupero e riqualificazione dell’area portuale e dal 2017 sono tre i maxi interventi messi in campo. Il primo ha riguardato l’area di Ponente e del Mercato Ittico; il secondo, finanziato attraverso il
progetto europeo FLAG, si è occupato della realizzazione di sottoservizi, impianti di sorveglianza e sistemazione del piazzale. L’ultimo, quello in essere in questi giorni, fa parte invece del bando europeo FEAMP e ha in programma la riqualificazione delle banchine mediante innalzamento della quota a + 1.10:1. 16mt sul livello di medio mare e l’allargamento delle stesse sino a 1.50mt. Il progetto prevede inoltre la messa in sicurezza mediante consolidamento strutturale dei frangiflutti fortemente ammalorati, la predisposizione di nuove utenze ad uso esclusivo delle attività di pesca e il rifacimento della pavimentazione con la posa di materiale idoneo, tale da migliorare sia le condizioni di sicurezza dei lavoratori nelle aree di attracco in banchina che la movimentazione delle attrezzature di lavoro da pesca. Nell’arco di tre anni di lavoro gli investimenti hanno superato i 3 milioni di euro a cui va aggiunto 1 milione di euro utilizzato per il dragaggio del porto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ogni bando e progetto europeo che possa aiutare Cesenatico a migliorarsi e diventare più bella, efficiente e sicura, è per noi un’occasione da cogliere. Abbiamo iniziato questo percorso strategico nel 2016 con la precisa volontà di portare avanti tutti i passi necessari per riqualificare un’area così importante per Cesenatico. La cooperazione con le istituzioni e il dialogo, unito al grande lavoro di tutti i tecnici e i dirigenti dell’Amministrazione, è una risorsa fondamentale per migliorare Cesenatico: tra fondi europei, regionali e comunali abbiamo messo a disposizione delle imprese e della marineria un pacchetto di interventi molto importanti», il commento del Sindaco Gozzoli. "Il progetto dedicato al porto e al comparto economico a esso collegato hanno come finalità principale una maggiore protezione dell’ambiente e il miglioramento della sicurezza e delle condizioni di lavoro degli operatori della pesca. Per questo siamo felici di portare avanti questa
riqualificazione così importante", le parole dell’Assessore Montalti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento