Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Tecnici e amministrativi del cesenate al lavoro nelle zone terremotate

“Appena dieci giorni fa - ricorda il sindaco Paolo Lucchi - avevamo rilanciato l’appello ai dipendenti di Comune e Unione per rendersi disponibili a svolgere missioni nei Comuni coi quali il nostro territorio è stato gemellato, e la risposta è stata immediata"

Prosegue la solidarietà  del Comune di Cesena e dell’Unione Valle Savio verso le zone terremotate. Già questa settimana sono al lavoro nel comune marchigiano di Montegallo un tecnico del settore Urbanistica e due amministrativi dei Servizi Sociali, mentre la prossima  settimana prenderanno il loro posto tre tecnici. E’ previsto, infine, che altri operatori dei Servizi Sociali si rechino, a partire dal 10 febbraio nel Comune di San Severino. In questa nuova fase dell’emergenza, infatti, i Comuni colpiti dal terremoto (spesso di piccole dimensioni) necessitano di supporto soprattutto nell’espletamento delle pratiche necessarie per predisporre le messa in sicurezza dei paesi, in attesa di poter avviare la ricostruzione.

“Appena dieci giorni fa - ricorda il sindaco Paolo Lucchi - avevamo rilanciato l’appello ai dipendenti di Comune e Unione per rendersi disponibili a svolgere missioni nei Comuni coi quali il nostro territorio è stato gemellato, e la risposta è stata immediata. Agli operatori attualmente impegnati nelle zone terremotate e a quelli che interverranno nelle prossime settimane desidero rivolgere un grande ringraziamento per la generosità con cui si sono messi a disposizione e la testimonianza di solidarietà che stanno offrendo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnici e amministrativi del cesenate al lavoro nelle zone terremotate

CesenaToday è in caricamento