rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Ail, in dono 30 uova di Pasqua per medici e infermieri del "Bufalini"

Donazione per medici, infermieri e personale del Day Hospital di Onco-ematologia dell’ospedale “Bufalini”

La famiglia Paolucci, Barbara, Claudia e Lucia, di San Mauro Pascoli, ha voluto donare 30 uova di Pasqua della sezione provinciale dell’Ail (Associazione contro leucemie, linfomi e mieloma) a medici, infermieri e personale del Day Hospital di Onco-ematologia dell’ospedale “Bufalini” di Cesena per ringraziarli dell’impegno profuso verso pazienti e malati in questo momento particolarmente difficile. “Ringraziamo a nostra volta la famiglia Paolucci per aver interpretato le nostre Uova come il regalo migliore a beneficio di tutti gli operatori sanitari attualmente in prima linea – ricorda Gaetano Foggetti, vice presidente Ail Forlì-Cesena Odv -. Quanto ricavato dalla tradizionale campagna di raccolta fondi legata alle Uova andrà a sostegno delle nostre attività istituzionali sul territorio”. 

La sezione provinciale dell’Ail è stata fondata nel 1995 e da allora raccoglie fondi per finanziare la ricerca scientifica contro tutte le malattie del sangue e sostenere i contratti di giovani medici specialisti ematologi prima del loro ingresso nella pianta organica del Servizio sanitario pubblico. Su tutto il territorio di Forlì-Cesena, poi, garantisce con proprie risorse l’assistenza domiciliare ematologica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ail, in dono 30 uova di Pasqua per medici e infermieri del "Bufalini"

CesenaToday è in caricamento