Aidoru ai saluti: "Lasciamo una Rocca Malatestiana da 80mila visitatori all'anno"

L'associazione lascia la Rocca Malatestiana alla nuova gestione e traccia un bilancio di 6 anni di lavoro

L'associazione Aidoru saluta la Rocca Malatestiana e la lascia nelle mani della ditta salentina Agorasophia Edutainmente che la gestirà per i prossimi 7 anni. Per Aidoru è tempo di saluti e di bilanci. "C’era stata affidata una Rocca che contava 22mila presenze annue e con l’energia di tutti coloro che ci hanno affiancato siamo riusciti a portarla ad una media annua di 80mila visitatori".

"Dopo sei anni di lavoro quotidiano,- sottolinea l'associazione-  anni scanditi da moltissime soddisfazioni, salutiamo un luogo che ha accompagnato la nostra crescita come individui, famiglie e gruppo di amici, come ricercatori, artisti, organizzatori, come professionisti.  Vogliamo ringraziare tutte le persone che in questi anni hanno reso viva la Fortezza cesenate: l’hanno visitata e vissuta nei suoi molteplici aspetti. Abbiamo lavorato con l’aspirazione di riuscire ad accogliere tutti nel migliore dei modi possibili creando un contesto in movimento e capace di attirare e coinvolgere persone con interessi diversi e distanti".

"Ringraziamo naturalmente tutti i sostenitori che hanno supportato l’attività dell’associazione sin dal 2012, rendendo possibile la realizzazione del palinsesto delle numerose iniziative e possibilità d’accoglienza per famiglie, giovani, turisti, visitatori, amici. Ma il ringraziamento più grande che dobbiamo fare oggi, alla fine di questa avventura, è rivolto allo staff. A tutti coloro che con il loro lavoro, con il loro impegno quotidiano, hanno reso possibile il realizzarsi di questo progetto".

Aidoru evidenzia i risultati ottenuti in sei anni di gestione. "La Rocca in 6 anni è diventata un punto di riferimento non solo per i turisti, ma anche per i cittadini. Alla Rocca è stato possibile costruire situazioni innovative, dirompenti, culturali e ludiche; sono passate migliaia di persone per poter vivere un’esperienza unica nella maestosità della Fortezza Malatestiana. Un progetto che è cresciuto giorno dopo giorno, una strada fatta di tante persone che l’hanno attraversata, anno dopo anno. C’era stata affidata una Rocca che contava 22mila presenze annue e con l’energia di tutti coloro che ci hanno affiancato siamo riusciti a portarla ad una media annua di 80mila visitatori, per un totale di 479mila persone in circa 6 anni di gestione che ci hanno fatto compagnia e con un picco di visitatori proprio nell’anno di fine gestione: nel 2013 sono stati 60mila, nel 2014 abbiamo avuto 79mila presenze, nel 2015 81mila, 88mila nel 2016, 70mila nel 2017 e il picco a fine gestione con ben 101mila visitatori nel 2018".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento