rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Sogliano al Rubicone

Ai piedi di un nocciolo ultrasecolare si alza il sipario sul concorso fotografico “L’anima degli alberi”

Nella mattinata di domenica scorsa gli organizzatori del concorso hanno accolto fotografi, giornalisti e i tanti partecipanti ai piedi di un nocciolo monumentale e ultrasecolare

Un luogo più originale per la presentazione di un concorso fotografico dal titolo “L'anima degli alberi”, difficilmente sarebbe stato possibile trovarlo.  E così nella mattinata di domenica scorsa gli organizzatori del concorso hanno accolto fotografi, giornalisti e i tanti partecipanti ai piedi di un nocciolo monumentale e ultra secolare, a Savignano di Rigo nel comune di Sogliano. Presenti gli enti promotori fra cui Matthew Scarpellini, presidente dell'ASF, Associazione Fotografica Soglianese,Vito Buccellato, Ada grilli, Laura Maria Mino, Manuela Gori e Gilberto Pompili per l'associazione Il Borgo Odoroso di Monteleone. 

Ha introdotto la sindaca di Sogliano Tania Bocchini che ha interpretato il pensiero dell’intera giunta comunale nell’affermare la volontà dell’amministrazione di valorizzare il territorio a partire da queste preziose gemme vegetali incastonate nel paesaggio, per infine plaudire a tali iniziative culturali che procedono su questa direzione. Ha proseguito Gabriele Geminiani per il San Marino Green Festival, che sulle piante e sulla riscoperta del rapporto tra l’uomo e il regno vegetale ha dedicato l’ultimo festival (Guardare il mondo dalla parte delle radici) e quello di quest’anno (Il mondo come giardino). Nell'ambito del concorso, il San Marino Green Festival assegnerà un premio speciale e la foto vincitrice sarà accolta all’interno degli Archivi Sostenibili, la collezione permanente di opere d’arte su tematiche ambientali e sociali del festival. 

Infine è stata la volta degli organizzatori che hanno chiarito i contenuti del bando e dato le linee guida essenziali per entrare nel vivo della gara. Dopo presentazione e foto di rito, il folto gruppo si è soffermato ad ammirare la pianta secolare di nocciolo e a esplorare il paesaggio circostante. Quindi la mattinata è terminata con un momento conviviale in una trattoria del luogo.  Il bando e le relative informazioni si possono richiedere scrivendo a ilborgoodoroso@gmail.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai piedi di un nocciolo ultrasecolare si alza il sipario sul concorso fotografico “L’anima degli alberi”

CesenaToday è in caricamento