Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Savignano sul Rubicone

Aggredì e rapinò in strada una pensionata: il responsabile è in carcere

Il malvivente era riuscito a dileguarsi a bordo di una "Fiat 500", facendo perdere le proprie tracce

E' accusato di aver aggredito e rapinato un'anziana. Al termine di un'attività investigativa, i Carabinieri di Savignano sul Rubicone sono riusciti ad individuare il responsabile e a denunciarlo a piede libero. Si tratta di un domenicano di 26 anni, residente ad Ancona, noto per reati contro il patrimonio ed in materia di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ed attualmente detenuto nel carcere del capoluogo marchigiano per altre simili rapine.

L'episodio in questione si è consumato il 29 maggio scorso in via Castelvecchio, a Savignano. Gli accertamenti svolti, eseguiti grazie anche alle testimonianze raccolte sul luogo dell’accaduto, hanno permesso di accusare l’uomo di aver strappato dal collo di una pensionata settantanovenne di Santarcangelo un collier in oro giallo, dopo aver strattonato a terra la stessa, che aveva appena parcheggiato la propria auto.

Il malvivente si è quindi dileguato a bordo di una "Fiat 500", facendo perdere le proprie tracce. Nella circostanza la malcapitata aveva riportato la frattura del bacino ed escoriazioni agli arti inferiori e superiori, giudicate guaribili in 25 giorni. Il 26enne è accusato di rapina aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredì e rapinò in strada una pensionata: il responsabile è in carcere

CesenaToday è in caricamento