rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Cesenatico

Aggredito dalla baby gang in pieno giorno, minorenne riesce a sfuggire alla rapina

La vittima è stata avvicinata dai malviventi con una scusa, nella colluttazione il ragazzino è stato strattonato fino a rimetterci la maglietta

Momenti di paura per un turista modenese 16enne in vacanza a Cesenatico che, nel pomeriggio di lunedì, è stato aggredito da una baby gang che ha cercato di rapinarlo in pieno giorno. La vittima ha raccontato che poco prima delle 17 stava camminando tranquillamente sul lungomare Ponente quando è stato notato quattro giovani, tre maschi e una femmina dall'aspetto di nordafricani, che hanno iniziato a seguirlo. Poco dopo uno del quartetto lo ha avvicinato con la scusa di chiedergli se aveva da cambiare i soldi per comprare le sigarette e il modenese ha candidamente ammesso di non avere del denaro con sè. Alle insistenze del giovane, che si sono fatte sempre più pressanti, il 16enne ha cercato di ribadire il fatto di essere sprovvisto di contanti nonostante l'altro pretendesse di controllargli il portafoglio. Durante il battibecco anche gli amici del ragazzo che aveva chiesto i soldi si sono avvicinati e, uno di questi, ha afferrato il minorenne che per liberarsi della presa si è tolto la maglietta che portava addosso e vista la situazione è scappato a gambe levate incontrando poco dopo una pattuglia della Municipale. Ancora spaventato, e accompagnato dal padre, la vittima si è quindi presentata ai carabinieri per sporgere denuncia per tentata rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito dalla baby gang in pieno giorno, minorenne riesce a sfuggire alla rapina

CesenaToday è in caricamento