Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Nudo e in preda ad allucinazioni malmenò una coppia di anziani, il 32enne agli arresti domiciliari

Trova l’epilogo un fatto di cronaca accaduto nello scorso mese di luglio a Cesena, nella frazione collinare di Saiano, un fatto di grave violenza piuttosto singolare

Trova l’epilogo un fatto di cronaca accaduto nello scorso mese di luglio a Cesena, nella frazione collinare di Saiano, un fatto di grave violenza piuttosto singolare che vide un giovane, che si trovava in un camper posteggiato, aggredire due anziani in una zona isolata e poco abitata. Dopo i fatti il 32enne era stato ricoverato in Psichiatria, dopo essere stato dimesso ora passa agli arresti domiciliari.  In quei frangenti era stato richiesto l’intervento dei poliziotti del Commissariato di Polizia di Cesena, e martedì scorso l'autore dell’accaduto è stato arrestato dagli agenti del Posto di Polizia di Cesenatico.

Il 32enne cesenate, lo scorso luglio,  nella zona collinare di Cesena, ha aggredito due anziani la cui unica colpa era quella di aver cercato di aiutarlo. La coppia residente in zona, si è infatti vista spuntare un giovane, un Cesenate di 32 anni, completamente nudo, che gridava aiuto perché, a suo dire, qualcuno lo voleva uccidere. Forse lo spavento o le particolari condizioni del giovane, non hanno permesso alla coppia di replicare prontamente alle richieste “particolari” dello sconosciuto che per tutta risposta ha pensato bene di aggredirli con un corpo contundente trovato sul posto provocando loro gravi lesioni (alla donna 30 giorni ed all’uomo 25 giorni per le fratture provocategli).

I poliziotti arrivati con prontezza sul posto hanno colto la scena e sono riusciti, con non poca fatica, a bloccare il 32enne prima che la sua aggressione nei confronti degli anziani portasse a ben più gravi conseguenze. Nella circostanza il giovane, alternando momenti di calma totale a momenti aggressivi e violenti, si è poi scagliato anche contro i poliziotti ed un infermiere del 118, che erano lì solo per aiutarlo, cagionando a tutti delle lesioni.

Uno stato di alterazione psichica, dovuta verosimilmente, all’abbondante uso di sostanze stupefacenti forse consumate, ipotizzano gli inquirenti, in un rave party a base di alcool e droga della sera precedente.

Gli agenti del Commissariato di Cesena, diretto dal Dirigente Nicola Vitale, hanno provveduto a redigere una corposa informativa diretta all’autorità giudiziaria dove si evidenziava la pericolosità del soggetto, già conosciuto negli ambienti di Polizia.

Le relative richieste avanzate dalla Polizia di Cesena, hanno trovato piena adesione da parte del pm Filippo Santangelo, sostistuto Procuratore della Repubblica di Forlì, che ha provveduto, a formulare la richiesta di una misura cautelare al Gip del Tribunale di Forlì che il 10 agosto ha emesso l’Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico del 32 enne.

Arresto eseguito da parte del personale del Posto di Polizia di Cesenatico, al comando del Sostituto commissario coordinatore Paolo Di Masi. Il giovane nel frattempo aveva anche cambiato luogo di residenza, ma è stato rintracciato e accompagnato nella propria abitazione in stato di arresti domiciliari, in attesa dell’interrogatorio di garanzia che si è svolto il giorno successivo nel Tribunale di Forlì davanti al giudice per le indagini preliminari, Massimo De Paoli, che ha convalidato la misura cautelare.

C'è da sottolineare che le indagini hanno fatto emergere che con l’arrestato, che si trovava in quel luogo con un camper posteggiato poco distante dalla casa della coppia aggredita, doveva esserci anche una ragazza, verosimilmente, la fidanzata, di fatto introvabile in quel frangente. I poliziotti, visto il comportamento violento del giovane, temendo il peggio, hanno avviato frenetiche ricerche della stessa nella zona collinare, scarsamente abitata e contraddistinta da una fitta vegetazione. Per fortuna, qualche ora dopo, nella prima serata, la donna è stata rintracciata ed è stato possibile riscontrare che stava bene. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nudo e in preda ad allucinazioni malmenò una coppia di anziani, il 32enne agli arresti domiciliari

CesenaToday è in caricamento