rotate-mobile
Cronaca

Aggiudicati i lavori per estendere di 1,2 chilometri la pista ciclabile: collegamento sicuro tra Diegaro e Torre del Moro

Gli assessori: "Progetto pensato, nell’ambito della Bicipolitana cittadina, per rendere possibili e con lo scopo di agevolare gli spostamenti tra Diegaro e Torre del Moro in piena sicurezza lungo un percorso dedicato"

Ben due chilometri e mezzo di pista ciclabile che renderanno possibili gli spostamenti veloci in bici da Diegaro a Torre del Moro. A seguito dell’apertura del primo tratto di percorso ciclopedonale (1,2 chilometri), entro giugno prenderanno avvio i lavori riguardanti l’estensione di questa attesa infrastruttura che dalla rotonda “Paul Harris” si estenderà fino alla rotatoria di Diegaro. A questo proposito, la Stazione Unica Appaltante dell’Unione dei Comuni Valle Savio, a seguito di una procedura di gara aperta, individuando l’offerta sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, ha aggiudicato i lavori di realizzazione alla ditta Impresa Mattei – Lavori Edili e Stradali Srl di Verucchio per l’importo complessivo netto di 759.078,82 euro.

“L’avvio di questo intervento – commentano gli Assessori ai Lavori pubblici Christian Castorri e alla Sostenibilità ambientale Francesca Lucchi – rappresenta la prosecuzione di un progetto pensato, nell’ambito della Bicipolitana cittadina, per rendere possibili e con lo scopo di agevolare gli spostamenti tra Diegaro e Torre del Moro in piena sicurezza lungo un percorso dedicato. A fronte di un primo investimento di un milione di euro, con questo secondo importo finanziamo l’estensione della pista per ulteriori 1,2 chilometri. Opere come questa favoriscono gli spostamenti veloci e sostenibili di cittadini, studenti, sportivi, lavoratori e appassionati delle due ruote, e creano un’importante connessione tra i servizi più importanti presenti sul territorio. Nel corso di questi anni abbiamo sviluppato diverse azioni a favore della mobilità sostenibile, investendo importanti risorse in opere strutturali che hanno incrementato la sicurezza stradale di pedoni e ciclisti, oltre che degli automobilisti, e ampliando la rete ciclabile cittadina a 101 chilometri, con particolare riferimento alle aree cittadine sportive e verdi”.

Il progetto riguardante il percorso ciclabile via Emilia Ovest consiste nel completamento della messa in sicurezza del transito ciclopedonale dalla Rotonda Paul Harris alla rotonda Diegaro, attraverso la realizzazione di un percorso protetto di oltre 1,2 chilometri utilizzando le banchine stradali e realizzando alcuni tratti di tombinamenti degli scoli consorziali in fregio alla carreggiata attuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggiudicati i lavori per estendere di 1,2 chilometri la pista ciclabile: collegamento sicuro tra Diegaro e Torre del Moro

CesenaToday è in caricamento