Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Casalbono, i residenti lamentano disagi. L'assessore: "Previsti lavori"

La scorsa estate, ha esordito l'assessore, "Hera ha eseguito l'intervento di risanamento della rete idrica per circa 500 metri sulla Casalbono dal Cimitero a Ca’ Venzi"

L'assessore ai Lavori Pubblici, Maura Miserocchi, prendendo spunto da un'interpellanza presentata dal consigliere comunale Marco Casali del gruppo Libera Cesena, fa il punto dei lavori in programma a Casalbono. Nell'interpellanza l'esponente dell'opposizione ha evidenziato come “gli abitanti della frazione si dicono stanchi e logori della situazione di grave disagio nella quale sono costretti a vivere per la mancanza di servizi”. Miserocchi ha ricordato che via Casalbono, nell'ottobre del 2013, “è stata interessata da un'intervento di manutenzione con pavimentazione a più strati con graniglia ed emulsione per 3,2 chilometri”.

La scorsa estate, ha proseguito l'assessore, “Hera ha eseguito l'intervento di risanamento della rete idrica per circa 500 metri sulla Casalbono dal Cimitero a Ca’ Venzi. Come sempre dovrà provvedere alla riasfaltatura finale che sarà eseguita dopo gli assestamenti presumibilmente il prossimo anno. “Nel contesto e in coordinamento noi abbiamo previsto un intervento di manutenzione già inserito nel progetto 2016, che andremo a fare insieme ad Hera - ha aggiunto Miserocchi -. In questo momento, la via Casalbono, per gran parte della sua estensione presenta uno stato di sufficiente conservazione ed è stata installata segnaletica di limite di velocità e strada dissestata nei punti critici”.

“L’intervento previsto e da fare in contemporanea con Hera è sintetizzabile in una ricarica degli avvallamenti con tappeto per la messa in sicurezza - ha illustrato ancora l'assessore -. Nel restante tratto di circa 700/800 metri (vicino al confine con Meldola) servirebbe un intervento di bonifica e risanamento del fondo stradale con materiali inerti e misti cementati. Data la criticità della zona soggetta a movimenti profondi sarebbe poi opportuno lasciare questo tratto bianco ed eventualmente intervenire con soli trattamenti antipolvere perché qualsiasi intervento di ripavimentazione con conglomerati bituminosi anche semplici strati di graniglia ed emulsione sarebbero soggetti a veloce degrado e creazioni di maggiore pericolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalbono, i residenti lamentano disagi. L'assessore: "Previsti lavori"

CesenaToday è in caricamento