Frana di via Roversano, iniziati i lavori di disgaggio: fissati i tempi di riapertura

“Siamo consapevoli - dichiarano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - che l’interruzione di via Roversano sta creando problemi ai residenti della zona"

Una foto del costone coinvolto dalla frana

Probabilmente bisognerà aspettare la seconda metà della prossima settimana per la riapertura di via Roversano, bloccata da una frana caduta nel giorno di Ferragosto all’altezza della centrale elettrica Branzaglia. Il cantiere è aperto da martedì, quando sono stati predisposti i fissaggi  per  consentire agli operai di calarsi lungo la parete. Mercoledì mattina è iniziato il lavoro di disgaggio (cioè di pulizia delle parti malsicure): in questa prima fase si sta provvedendo a tagliare le piante pericolanti  poste sulla sommità della scarpata, poi si passerà ad eliminare i blocchi di tufo risultati instabili.

VIDEO: LO SFOGO DI UN RESIDENTE

Tra l’altro, con i primi interventi eseguiti sulla parte alta del costone tufaceo è emerso che il fronte interessato dai cedimenti è più ampio di quanto non apparisse dal basso, estendendosi per una quarantina di metri circa. Servirà quindi qualche giorno in più di quelli previsti inizialmente per scongiurare il rischio di nuovi crolli: le operazioni sulla scarpata (compresa la successiva pulizia della strada sottostante) richiederanno circa sette giorni.

“Siamo consapevoli - dichiarano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - che l’interruzione di via Roversano sta creando problemi ai residenti della zona: a confermarcelo anche le numerose mail che abbiamo ricevuto in questi giorni. In particolare, molte di esse manifestavano preoccupazione in vista della riapertura delle scuole, e a questo proposito desideriamo tranquillizzare tutti: per quella data la strada sarà regolarmente percorribile. E in ogni caso, per accelerare i tempi, è stato chiesto alla ditta incaricata di lavorare anche nel fine settimana (speriamo che le condizioni climatiche  lo consentano). Nel frattempo, però, pur scusandoci per i disagi, chiediamo la collaborazione di tutti per superare momento critico. In particolare, raccomandiamo a pedoni e ciclisti di rispettare il divieto di transito nell’area di cantiere, a tutela della loro sicurezza e di quella degli addetti impegnati nelle opere". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento