Si stabilizza l'aumento dei contagi nel cesenate, buone notizie con due guarigioni

296 i malati nel comprensorio cesenate, giovedì erano 265, è stabile l'aumento dei casi di circa 30 unità al giorno

Sono 604 i casi positivi in provincia di Forlì-Cesena (+48 rispetto a giovedì). 296 malati sono del comprensorio cesenate, giovedì erano 265, è stabile l'aumento dei casi di circa 30 unità al giorno.

Tra i pazienti, 437 si trovano in isolamento domiciliare, mentre 145 sono ricoverati in ospedale, di questi 21 in Terapia intensiva. I decessi nell'area cesenate sono sei, di cui quattro registrati giovedì, due a Cesena, un 63enne e un 89enne, un ultranoventenne a Gambettola e un 80enne a Mercato Saraceno. Nel territorio forlivese si segnala il decesso odierno di un 78enne.

Ma ci sono anche novità positive sul versante dei guariti che diventano quattro nel cesenate, due in più rispetto all'aggiornamento di giovedì. Si tratta di un agente della polizia municipale di Cesena, e del primo positivo positivo di San Mauro, come hanno annunciato i rispettivi sindaci. 

Per quanto riguarda i contagi nei vari comuni, sono 185 a Cesena, 8 a Bagno di Romagna, 1 a Borghi, 21 a Cesenatico, 7 a Gambettola, 6 a Gatteo, 8 a Longiano, 18 a Mercato Saraceno, 1 a Montiano e 2 a Roncofreddo, 11 a San Mauro, 5 a Sarsina, 13 a Savignano, 3 a Sogliano e 7 a Verghereto.

La situazione in Emilia Romagna

Sono 11.588 i casi di positività al Coronavirus, 772 in più di giovedì. 47.798 i test refertati, 5.403 in più sempre rispetto a giovedì. Questi i dati - accertati alle ore 12 di venerdì, sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in Emilia-Romagna. Complessivamente, sono 5.057 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (377 in più rispetto a giovedì); aumentano di poche unità – come si sta verificando negli ultimi giorni - quelle ricoverate in terapia intensiva, che sono 308, 7 in più rispetto a giovedì. I decessi sono passati da 1.174 a 1.267: 93, quindi, quelli nuovi, di cui 59 uomini e 34 donne.

Al tempo stesso, continuano a salire le guarigioni, che raggiungono quota 960 (168 in più rispetto a giovedì), 806 delle quali riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 154 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi (+30 rispetto a giovedì). Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 25 residenti nella provincia di Piacenza, 13 in quella di Parma, 16 in quella di Reggio Emilia, 15 in quella di Modena, 13 in quella di Bologna (di cui 2 nel territorio imolese), 2 in quella di Ferrara, 1 in quella di Ravenna e 5 in quella di Rimini.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: Piacenza 2.276 (63 in più rispetto a giovedì), Parma 1.690 (79 in più), Reggio Emilia 1.861 (163 in più), Modena 1.772 (96 in più), Bologna 1.185 (+151più rispetto a giovedì, e 228  Imola, 9 in più), Ferrara 244 (32 in più rispetto a ieri), Ravenna 488 (37 in più) e Rimini 1.264 (75 in più). Sono stati allestiti 682 posti letto in Romagna (in particolare 248 Rimini, di cui 39 per terapia intensiva; 41 Riccione; 113 Ravenna, di cui 12 per terapia intensiva; 71 Lugo, di cui 10 per terapia intensiva; 89 Forlì, di cui 10 per terapia intensiva; 120 Cesena, di cui 17 per terapia intensiva).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento