Balzo in avanti dei contagi ma anche dei guariti, altre due vittime nel cesenate

Un balzo notevole in avanti nel numero di contagi (+ 95 in provincia) ma come ha sottolineato il commissario ad acta Sergio Venturi, può incidere il maggior numero di tamponi eseguiti

Sono 870 i casi positivi in provincia di Forlì-Cesena (+95 rispetto a mercoledì); 416 casi sul totale di 870 sono nel comprensorio cesenate (nel comune di Cesena sono 251, con un aumento di + 31). Ben 605 si trovano in isolamento domiciliare, 188 ricoverati (di cui 28 in terapia intensiva). 

Una giornata che registra un aumento abbastanza consistente dei contagi nel cesenate rispetto a mercoledì. Aumentano fortunatamente anche le guarigioni che sono 43 nel comprensorio cesenate, 24 a Cesena. Giovedì si aggiorna purtroppo anche il dato dei decessi, altri due nel cesenate, dove sono complessivamente 12. Si tratta di un'anziana ultraottantenne di Cesena e di un uomo di 69 anni di Gatteo. Le vittime del virus sono complessivamente 9 a Cesena, 1 a Gambettola, 1 a Mercato Saraceno e 1 a Gatteo. Un altro decesso odierno si è registrato anche a Forlì.

La mappa del contagio registra 39 positivi a Cesenatico, 9 a Bagno di Romagna, 1 a Borghi, 12 a Gambettola, 7 a Gatteo, 9 a Longiano, 18 a Mercato Saraceno, 2 a Roncofreddo 2 a Montiano, 12 a San Mauro, 6 a Sarsina, 14 a Savignano, 3 a Sogliano e 7 a Verghereto, I ricoverati in terapia intensiva sono 12.

L'aggiornamento regionale

15.333 casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna, 546 in più; 62.027 i test effettuati, 3.570 in più. Questi i dati - accertati alle ore 12 di giovedì, sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Complessivamente, sono 6.640 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (197 in più); quelle ricoverate in terapia intensiva sono 366, 7 in più. I decessi sono purtroppo passati da 1.732 a 1.811: 79 in più, quindi, di cui 44 uomini e 35 donne.

Continuano, nel frattempo, a salire le guarigioni, che raggiungono quota 1.663 (97 in più), 1.177 delle quali riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 486 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 19 residenti nella provincia di Piacenza, 11 in quella di Parma, 9 in quella di Reggio Emilia, 18 in quella di Modena, 7 in quella di Bologna (di cui 2 nel territorio imolese), 3 in quella di Ferrara, 1 in quella di Ravenna, 4 in quella di Rimini.  4 decessi si riferiscono a residenti fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: Piacenza 2.765 (49 in più), Parma 2.049 (44 in più), Reggio Emilia 2.665 (112 in più), Modena 2.416 (119 in più), Bologna 1.942 (129 in più), Imola 283 (12 in più), Ferrara 341 (15 in più), Ravenna 627 (22 in più),  (di cui 384 a Forlì, 9 in più rispetto a ieri e 405 a Cesena, 24 in più), Rimini 1.456 (11 in più).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento