Coronavirus, sei morti nel fine settimana di Pasqua. Prosegue la crescita dei guariti

Nel Cesenate i casi sono 572 (538 il dato di sabato), comprensivo di 78 ricoverati con sintomi, nove in terapia intensiva e i restanti in isolamento domiciliare

Salgono a 1306, 106 in più rispetto al precedentemente rilevamento di sabato, i positivi al coronavirus nella provincia di Forlì-Cesena. Nel Cesenate i casi sono 572 (538 il dato di sabato), comprensivo di 78 ricoverati con sintomi, nove in terapia intensiva e i rimanenti in isolamento domiciliare. I morti sono 29, sei in più nelle ultime 48 ore, mentre i dimessi guariti 96 (+12). "Il laboratorio è in pari con gli esami da effettuare - comunica la Prefettura -. Nelle ultime ore a livello provinciale il numero di positivi è aumentato di 94 unità, in quanto i restanti 12 rappresentano la coda del recupero degli esami attretrati del 6 e 7 aprile scorso. La nota estremamente positiva è che i guariti sono saliti a 183".

A Cesena i positivi sono cresciuti da 264 a 272, con 51 ricoverati con sintomi, sei in terapia intensiva e 215 in isolamento domiciliare. I guariti sono passati da 62 a 66, mentre i decessi da 17 a 23. Bagno di Romagna conteggia 13 casi (due ricoverati con sintomi) ed un guarito, mentre Borghi un solo caso in isolamento domiciliare. Sono 45 i casi a Cesenatico (9 ricoverati con sintomi), mentre i guariti sono cinque. a Gambettola (un guarito) i casi sono 17 (un ricovero con sintomi ed uno in terapia intensiva). A Gatteo i casi sono 19 (due ricoverati con sintomi, mentre i guariti sono due), mentre a Longiano sono otto (due ricoverati con sintomi e tre guariti).

Sette guariti a Mercato Saraceno, dove i casi positivi sono 16 (un ricoverato con sintomi), mentre a Montiano i positivi sono quattro (due ricoverati con sintomi). A Roncofreddo i casi sono tre (un ricoverato con sintomi), mentre a San Mauro sono tredici (quattro ricoverati, uno dei quali in terapia intensiva), mentre i guariti sono quattro. A Sarsina, dove i guariti sono quattro, si contano due casi, entrambi in isolamento domiciliare, mentre a Savignano - dove vi sono due guariti, i casi sono 24 (quattro ricoverati, uno in terapia intensiva). Due casi invece a Sogliano, entrambi in isolamento (un guarito) e otto a Verghereto (un ricoverato).

Il dato regionale

Sono 20.440 i casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna, 342 in più rispetto a domenica. E hanno raggiunto quota 99.047 i test effettuati, 2.343 in più rispetto a domenica. Questi i dati - accertati alle ore 12 di lunedì, sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Complessivamente, 8.946 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (134 in più rispetto a domenica). Sono 331 le persone ricoverate in terapia intensiva: 4 in meno di domenica. I pazienti ricoverati in terapia non intensiva negli altri reparti Covid sono 3.490 (-1).

Continuano a salire le guarigioni, che raggiungono quota 4.007 (+145), delle quali 1.923 riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 2.084 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Purtroppo, si registrano 51 nuovi decessi: 31 uomini e 20 donne. Per quanto riguarda i decessi (arrivati complessivamente in Emilia-Romagna a 2.615), per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 8 residenti nella provincia di Piacenza, 6 in quella di Parma, 6 in quella di Reggio Emilia, 8 in quella di Modena, 13 in quella di Bologna, (nessuno nell’imolese), 1 in quella di Ferrara, 2 in quella di Rimini e 2 in provincia di Ravenna.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 3.138 a Piacenza (38 in più rispetto a domenica), 2.573 a Parma (42 in più), 3.888 a Reggio Emilia (39 in più), 3.132 a Modena (45 in più), 2.947 a Bologna (93 in più), 345 a Imola (2 in più), 618 a Ferrara (2 in più). In Romagna sono complessivamente 3.799 81 in più), di cui 827 a Ravenna (26 in più) e 1.727 a Rimini (21 in più).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Coronavirus, i nuovi casi a Cesena: un malato è in Terapia intensiva

  • Coronavirus, nuovo caso a Bagno di Romagna: tamponi per i contatti stretti

  • Col monopattino elettrico in autostrada, scusa incredibile del ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento