Adolescenti, 80 contatti di studenti e famiglia con la psicologa al liceo linguistico

Boni ha ricordato ricordando che in due anni di attività dello Sportello d'ascolto sono stati effettuati 80 interventi rivolti agli studenti, ai genitori e agli insegnanti. Boni ha tracciato i contorni e i confini di un'età complessa com'è l'adolescenza

Si è svolto alcuni giorni fa al liceo linguistico “Ilaria Alpi” in Aula Magna, l’incontro con Mara Boni, psicologa e psicoterapeuta responsabile dello Sportello d’ascolto del liceo. Titolo dell’iniziativa è stato: “L’adolescenza: quando i nodi vengono al pettine. Le relazioni in famiglia e a scuola”. Ha aperto il dialogo la dirigente Simonetta Bini.

Boni ha ricordato ricordando che in due anni di attività dello Sportello d’ascolto sono stati effettuati 80 interventi rivolti agli studenti, ai genitori e agli insegnanti. Boni ha tracciato i contorni e i confini di un’età complessa com’è l’adolescenza connotata da aspetti a volte duri, difficili ma anche da intrinseche potenzialità; sta al contesto familiare e scolastico riconoscerle e portarle alla luce. Essenziale, quindi, si rivela il ruolo degli adulti, genitori, educatori e insegnanti che, pur senza sostituirsi ai figli/alunni, devono sapersi porre come guide sicure, autorevoli, mai distanti ma neppure troppo invadenti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento