Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Addio a Learco Sacchetti, Uil in lutto: "Appassionato sindacalista". Il sindaco: "Un riferimento per tutti"

La Uil "si stringe in doloroso silenzio al fianco della moglie e dei familiari e onora la memoria di uno dei dirigenti sindacali che hanno contribuito all’affermazione della Uil"

Foto Facebook sindaco Gozzoli

E' morto a 72 anni Learco Sacchetti, storico dirigente della Feneal Uil, la Federazione Nazionale dei Lavoratori Edili ed Affini.

L'apprezzato dirigente sindacale si è dovuto arrendere ad una malattia. Lo annuncia il sindacato Uil di Cesena, sottolineando come "Sacchetti visse da convinto e appassionato sindacalista, una determinazione che lo portò rapidamente dalla sua Cesenatico, a ricoprire importanti incarichi nazionali, fino ad essere componente di segreteria della stessa Feneal. Sacchetti, fu un dirigente sindacale di fiera matrice laica repubblicana, in tempi nei quali, la passione politica cercava di tradursi in dialogo costante e in azione riformatrice delle battaglie sindacali, per l’emancipazione di lavoratrici e lavoratori".  

La Uil tutta "si stringe in doloroso silenzio al fianco della moglie e dei familiari e onora la memoria di uno dei dirigenti sindacali che hanno contribuito all’affermazione della Uil".

Commosso il ricordo del sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli: "Perdiamo una figura preziosa delle politica e della società cittadina. Abbiamo chiacchierato tanto, abbiamo lavorato insieme e ci siamo sempre confrontati. L’amore e il trasporto che provavi per Cesenatico rimangono un riferimento per tutti noi. Ciao Learco!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Learco Sacchetti, Uil in lutto: "Appassionato sindacalista". Il sindaco: "Un riferimento per tutti"

CesenaToday è in caricamento