"Ad ogni studente la sua borraccia, piccoli gesti per cambiamenti importanti"

Il sindaco inaugura progetto di educazione ambientale per ridurre lo spreco di plastica nelle scuole

"Ad ogni studente la sua borraccia. In occasione delle festività natalizie, quest'anno abbiamo portato gli auguri agli studenti dei nostri Istituti consegnando a ciascuno un piccolo ma potente regalo, ovvero una borraccia in alluminio". Il sindaco Marco Baccini fa gli auguri agli studenti delle scuole di Bagno di Romagna.

"E' con piacere che abbiamo inaugurato il progetto di educazione ambientale per ridurre lo spreco di plastica e sensibilizzare i nostri giovani e le proprie famiglie al rispetto per l'ambiente. In ogni sede scolastica è stato installato un erogatore di acqua depurata dal quale i ragazzi e le ragazze potranno riempire la propria borraccia, così evitando l'uso delle bottigliette di plastica. E' un piccolo gesto, programmato nella consapevolezza che con una borraccia non si cambia il mondo, ma nella convinzione che i piccoli gesti abbiano effetti potenti e che i piccoli gesti, se condivisi e ripetuti, possono avviare cambiamenti importanti".

"Ciò che abbiamo cercato di far comprendere ai nostri ragazzi ed alle nostre ragazze, - spiega il sindaco - infatti, è che quella borraccia è solo uno dei "doveri ambientali" che abbiamo. Che l'educazione ambientale è un modo di vivere quotidiano, che riguarda e coinvolge la cultura di ognuno di noi e così di una Comunità. Educazione ambientale vuol dire per esempio non gettare carte o plastiche a terra, oppure andare a scuola con il piedibus, vuol dire essere di buon esempio per gli altri e di sensibilizzare genitori, fratelli e sorelle, nonni, nella chiara ma grave consapevolezza che tanto più è l'impegno e l'educazione dei giovani nel preservare un mondo migliore, quanto più pulito e sano sarà il mondo in cui loro stessi vivranno da grandi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con l'auspicio che il Natale ci renda più sensibili anche a queste tematiche e che tra i propositi di inizio del nuovo anno ci sia anche quello ad un comportamento più rispettoso dell'ambiente, abbiamo augurato a tutti gli studenti ed al personale insegnante e scolastico buone festività natalizie, chiedendo di estendere alle famiglie ed ai propri cari. Un ringraziamento particolare va ad Unica Reti S.p.a., società pubblica che gestisce le reti idriche, che ha finanziato il progetto, ed al Settore Lavori pubblici del Comune, che ha installato gli erogatori. Un caro augurio di buone feste natalizie ai nostri giovani studenti e studentesse".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento