rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Il caso della 19enne che ha denunciato la violenza sessuale in hotel, l'accusato si difende in Questura

Si è presentato negli uffici della Questura di Ravenna l'uomo di nazionalità albanese accusato da una 19enne forlivese, residente nel Cesenate, di violenza sessuale

Si è presentato negli uffici della Questura di Ravenna l'uomo di nazionalità albanese accusato da una 19enne forlivese, residente nel Cesenate, di violenza sessuale. Fatto che sarebbe accaduto martedì in un hotel del capoluogo bizantino. L'uomo avrebbe reso dichiarazioni spontanee agli investigatori della Squadra Mobile su quanto accaduto in quella stanza d'albergo, parlando a quanto pare di "rapporto consenziente". Al momento la 19enne non avrebbe ancora formalizzato una denuncia sull'accaduto. Il lavoro degli inquirenti prosegue per far luce sui fatti. 

Tutto è partito in seguito alla segnalazione della ragazza, che nel pomeriggio di martedì aveva preso una stanza in un hotel della città. La giovane sarebbe poi uscita insieme a un ragazzo per andare a mangiare fuori. Più tardi i due sarebbero tornati in hotel e lì, proprio all'interno della stanza dell'albergo, si sarebbe verificata la violenza sessuale ai danni della giovane. 

E' stato il cognato della 19enne a chiamare le forze dell'ordine dopo aver ascoltato il racconto della ragazza. Sul posto sono accorse le volanti della Polizia di Stato ed un'ambulanza. Il presunto aggressore, che nel frattempo si era allontanato, si è presentato mercoledì in Questura, fornendo la sua versione dei fatti. Gli investigatori nel frattempo hanno raccolto altre testimonianze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso della 19enne che ha denunciato la violenza sessuale in hotel, l'accusato si difende in Questura

CesenaToday è in caricamento