menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Scenario indecoroso": nuovo abbandono di rifiuti ingombranti

L'ex consigliere comunale ed ambientalista, Davide Fabbri, parla di "uno scenario indecoroso per una città che si ritiene civile

Nuovo abbandono di rifiuti nei pressi dei cassonetti della spazzatura. La zona è quella di Bagnile di Cesena, in via Virgilio Lucci angolo via Rovescio. L'ex consigliere comunale ed ambientalista, Davide Fabbri, parla di "uno scenario indecoroso per una città che si ritiene civile. La seconda situazione indecorosa è il ponte dell'E45 lungo la via Comunale Tipano di Cesena".

"E pensare che il Comune di Cesena ed Hera ha fatto partire da tempo una campagna contro l’abbandono dei rifiuti, per sollecitare l’attenzione dell’utenza verso gli aspetti di decoro urbano che incidono sugli spazi comuni delle nostre città - continua Fabbri -. La ricerca vuole essere quella di un rinnovato approccio ai servizi ambientali, per stimolare una riflessione più profonda sull’atto di conferire i rifiuti e sull’ambiente in cui viviamo; una nuova ottica, quindi, in cui la campagna proposta da Hera spa intende sollecitare un’attenzione particolare al problema dell’abbandono dei rifiuti, soprattutto sui rifiuti ingombranti".

Chiarisce Hera: "Per evitare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti a terra, che oltretutto è un reato sanzionabile per legge (da un minimo di 300 ad un massimo di 3000 euro) è previsto ritiro gratuito a domicilio, attivabile chiamando il  Servizio Clienti Hera 800.999.500 (numero verde gratuito sia da numero fisso che da cellulare, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18". Ma sono disponibili anche le stazioni ecologiche di via A. Spinelli (aperta il  lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19; martedì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30) e di via Romea (aperta il  lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19; martedì e venerdì dalle 15 alle 19). Il servizio è gratuito e inoltre chi consegna materiali idonei alle Stazioni Ecologiche può accedere a uno sconto, secondo quanto previsto dal regolamento comunale.

Per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti abbandonati, Hera precisa che "viene effettuata regolarmente con apposito servizio e su segnalazione o dell’autista addetto alla raccolta o del cittadino. La segnalazione può essere effettuata o telefonicamente chiamando il Servizio Clienti Hera 800.999.500 (numero verde gratuito sia da numero fisso che da cellulare, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18) o tramite l’app di Hera ‘Rifiutologo’, scaricabile gratuitamente su www.ilrifiutologo.it e disponibile per iPhone/iPad, Android e Windows Phone, che dà la possibilità di scattare una foto e inviarla ai servizi ambientali; inoltre con la nuova versione, attivata recentemente, chi manderà foto-segnalazioni (che sono rigorosamente anonime), riceverà un messaggio dall'azienda ad intervento eseguito. L’app del ‘Rifiutologo’ dà anche la possibilità di riconoscere i principali prodotti della grande distribuzione tramite il codice a barre, indicando come differenziarli e in che cassonetto metterli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento