menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A scuola a piedi in sicurezza, partono cinque linee Piedibus in diversi quartieri

La formula del Piedibus offre la possibilità di raggiungere la scuola a piedi lungo percorsi sicuri con la supervisione di accompagnatori adulti

Con l’arrivo della primavera prendono il via le linee Piedibus. Giovedì se ne mettono in moto tre nel quartiere Cervese Sud: due a S. Egidio per i bambini che frequentano la scuola primaria “Munari”, e una a Villachiaviche, per gli scolari della primaria “Collodi”. Sono, invece, già partiti sabato scorso i Piedibus diretti alle scuole primarie “Salvo D’Acquisto” e “Fiorita”, nel quartiere Fiorenzuola.  Insieme ai bambini, nel loro primo tragitto a piedi, un’accompagnatrice d’eccezione: l’Assessora alla Sostenibilità Ambientale Francesca Lucchi. 

“La mobilità sostenibile si impara fin da piccoli – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore Francesca Lucchi -, ma occorrono gli strumenti e le occasioni per mettere i bambini nelle condizioni di metterla in pratica. E la formula del Piedibus, che offre la possibilità di raggiungere la scuola a piedi lungo percorsi sicuri con la supervisione di accompagnatori adulti, ci pare una risposta naturale a questo tipo di esigenza. Per questo abbiamo previsto all’interno del progetto ‘Cambiamo marcia’ un filone dedicato ai percorsi casa-scuola, che prevede, fra le altre cose, di dare nuovo vigore all’esperienza del Piedibus e farla marciare, per così dire, su gambe più robuste". 

"In passato - proseguono - tutto era affidato quasi esclusivamente alla disponibilità e al lavoro dei volontari; negli ultimi mesi abbiamo lavorato per dare una regia istituzionale al progetto, con l’obiettivo di promuoverne un maggior sviluppo. Fondamentale, in questo percorso, il confronto con le famiglie e il mondo della scuola: abbiamo svolto assemblee, partecipatissime, in tutti i plessi scolastici, non solo per illustrare le finalità dell’iniziativa e le modalità di svolgimento, ma anche per condividere la consapevolezza che anche questa scelta, apparentemente piccola, ha un ruolo importantissimo nel promuovere quel cambiamento culturale collettivo indispensabile se davvero vogliamo fare la nostra parte nella difesa dell’ambiente.  E la risposta che è arrivata è stata incoraggiante e ci auguriamo che la filosofia del Piedibus si estenda sempre di più ed entri a far parte del dna delle nostre scuole”.

Le linee nei dettagli:

Linea Salvo D'Acquisto: dalla piazza Marino Moretti lungo la via Fiorenzuola fino alla scuola Salvo D'Acquisto.

- Linea Fiorita: partenza ore 8.00 da davanti allo stadio, con fermata intermedia in via Giovanni Spadolini, arrivo alla scuola Fiorita.

- Linea via Borghi: Via Borghi (angolo con via Mancini), fermata incrocio con via Premilcuore, fermata incrocio con via Lugo, via Chiesa, fermata all'edicola, attraversamento pedonale di via Chiesa, attraversamento semaforo pedonale via Cervese, via Anna Frank fino alla scuola Bruno Munari.

- Linea via Cervese: dal parcheggio Fruttipapalina (aiuola con pino) e prosegue lungo la via Cervese con fermata davanti alla sede del quartiere per arrivare in via Anna Frank fino alla scuola Bruno Munari angolo con via Mancini via Chiesa, via Cervese, via Anna Frank fino alla scuola Bruno Munari.

- Linea Villachiaviche: da via don P. Mazzolari, attraversa via Cervese, con fermata angolo con via Asiago, prosegue per via Asiago fino alla scuola Carlo Collodi di Villachiaviche in via Recoaro, 97

Ad esclusione della linea Fiorita, in partenza alle ore 8.00, tutti gli altri tragitti partiranno alle 7,50 per permettere ai bambini di arrivare in tempo a lezione. La fase di sperimentazione seguirà il progetto del Piedibus fino alla fine dell’anno con inaugurazioni e banchetti informativi per raccolta adesioni. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento