Nel Cesenate disoccupati in aumento. Senza lavoro oltre 13mila

L'occupazione a Cesena si muove sul tapis roulant. Non fa effettivi passi in avanti. La fotografia della situazione è descritta, con queste metafore, dall'assessore provinciale Denis Merloni

L'occupazione a Cesena si muove sul tapis roulant. Non fa effettivi passi in avanti. Anzi si caricano chili su fisici già appesantiti. La fotografia della situazione è descritta, con queste metafore, dall'assessore provinciale Denis Merloni. Lo scenario in provincia è a dir poco grigio visto che i disoccupati, al 31 dicembre 2011, sono più di 31mila. E il contratto a tempe determinato la fa da padrone con una percentuale del 90% in linea con i dati nazionali.

DATI PROVINCIALI. Questa la fotografia del lavoro (che non c'è) nel territorio di Forlì-Cesena. I disoccupati sono 31.105 (l'8,5% in più): di questi sono maschi 13.175 e femmine 17.930. Rispetto ai dati del 2010 si riduce il gap tra uomini e donne, segno che dopo le fasce più deboli (le donne), la disoccupazione stabile erode anche le fasce più "forti" (uomini). A proposito di fasce deboli, male va agli stranieri, che sono il 25% dei disoccupati, in aumento dell'11% sul 2010. Questa la situazione per fasce d'età: dai 19 ai 29 anni il 17,9% del totale dei disoccupati (+4,2%), dai 30 ai 49 anni il 54,9% del totale dei disoccupati (+8,8%); oltre 
 50 anni il 26,6% del totale dei disoccupati con costante e massiccio aumento dal 31 dicembre 2010 del +15,9.

Per chi trova lavoro la precarietà la fa da padrona: il 90% dei contratti di lavoro sono a tempo determinato. Tuttavia un dato che fa ben sperare è che il saldo negativo tra avviamenti e cessazioni è in forte calo rispetto al 2009 (nel  2011 - 70, nel  2010: - 592, nel  2009: -4.259).

LA SITUAZIONE A CESENA. Venendo ai dati sono 10.809 i disoccupati iscritti al centro per l'impiego di Cesena al 31 dicembre 2011. Di questi 6.300, la maggioranza, sono donne. Il dato aumenta con  i 2.376 precari. In totale i disoccupati sono 13.185; mille in più rispetto il 2010. L'analisi dell'assessore Merloni  individua le caratteristiche positive e negative del mercato del lavoro a Cesena.

«Rispetto al 2010 ci sono più avviamenti, meno cessazioni di lavoro e un miglior saldo tra avviamenti e cessazioni però,  - aggiunge – c'è una crescita dei disoccupati che è superiore alla media della provincia – che è all'8,5 contro i 9,14 di Cesena -, ci sono più persone iscritte alla lista di mobilità e più disoccupati stranieri». Sono in crescita anche i laureati iscritti al centro per l'impiego di Cesena. Sono 750 al settembre 2011 contro i 2500 diplomati alle scuole superiori e i 2400 alle medie.

L'assessore ha poi individuato le strategie con cui la provincia si impegna per dare possibilità di lavoro e a tutelare lo stesso. «Abbiamo istituito 81 tavoli di crisi nel 2011 che hanno portato a 41 accordi di mobilità per 348 persone, ma i numeri restano preoccupanti».

Poi ci sono gli investimenti in formazione. Qui vengono in auto le finanze della Ue che mettono a disposizione 10milioni e trecentomila euro; di questi solo una piccola parte esce dalle casse provinciali. La metà circa di questi fondi sarà impiegata nel settore professionale (da chi lavora il legno agli idraulici) e l'altra parte in progetti di inclusione, adattabilità – quindi chi viene inserito in una nuovo lavoro -, e occupabilità.

Situazione simile anche al centro per l'impiego di Savignano dove la situazione non è in controtendenza. Sono iscritti 3.910 disoccupati effettivi al 31 dicembre 2011. Toccano le 4.613 unità con l'aggiunta dei precari. Tradotto c'è l'8,4% in più di disoccupati rispetto il 2010.

LA SITUAZIONE A FORLI'. Nel territorio forlivese la crescita della disoccupazione è più contenuta rispetto a Cesena, ma pur sempre preoccupante (è cresciuta in un anno del 7,86% rispetto al 9,1% di Cesena).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento