rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Bagno di Romagna

A Bagno di Romagna la Biblioteca non chiude più: apertura anche tra gennaio e marzo 2022

Sono in arrivo nuovi libri grazie alle risorse concesse dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Porte aperte in Biblioteca a Bagno di Romagna: a differenza degli anni passati, la Biblioteca Comunale “Walter Toni” rimarrà aperta anche nei mesi invernali con il seguente orario, da gennaio a marzo 2022: da martedì a venerdì dalle 15:30 alle 17:30; sabato mattina dalle 9:30 alle 12:30.

“E’ un obiettivo importante per dare continuità ad un servizio sempre più apprezzato dai cittadini – commenta l’assessore alla cultura Enrica Lazzari. – Negli ultimi mesi, grazie alla rassegna letteraria estiva, alle letture ad alta voce con il coinvolgimento dei volontari, alle attività in collaborazione con le scuole, al convegno di intitolazione a Walter Toni, abbiamo ridato centralità alla Biblioteca e stiamo registrando un aumento del numero di di utenti: per questo abbiamo ritenuto di mantenere il servizio, seppur con orario leggermente ridotto, anche nei mesi più freddi.”

Inoltre, grazie ai finanziamenti concessi dal Ministero, sono stati acquistati anche nel corso del 2021 numerosi nuovi libri, in particolare volumi di storia locale, letteratura per ragazzi, fumetti e grafic novel, finora non presenti nella Biblioteca di Bagno di Romagna.

“Vogliamo continuare a potenziare la nostra Biblioteca come punto di riferimento per gli studiosi di storia locale – conclude l’assessore Lazzari – ma allo stesso tempo vogliamo fornire ai giovani lettori libri adatti a loro, dai grandi classici agli autori moderni, per contribuire alla loro formazione e crescita culturale e dar loro un luogo dove studiare e passare del tempo, in compagnia di un buon libro”.

Durante le festività natalizie, la Biblioteca rimarrà aperta nei giorni 28, 29, 30 dicembre, dalle 15,30 alle 18,30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bagno di Romagna la Biblioteca non chiude più: apertura anche tra gennaio e marzo 2022

CesenaToday è in caricamento