Cesenatico dice addio alla carta d'identità cartacea: si passa a quella elettronica

Con l’introduzione di questa novità –  spiega il sindaco Matteo Gozzoli – il Comune di Cesenatico entra nella fase due della sperimentazione, dimostrando di essere in linea con le direttive del Ministero

A breve anche i cittadini di Cesenatico potranno richiedere la carta di identità elettronica. Cesenatico, infatti, insieme ad altri Comuni del territorio è stata selezionata nel progetto sperimentale “Carta di identità elettronica”, che prevede l’introduzione in tutti i Comuni italiani della carta di identità elettronica e la cessazione dell’emissione del documento cartaceo. La nuova carta sarà dello stesso formato di una carta di credito, garantendo un livello di sicurezza maggiore della propria identità, poiché più difficile da falsificare; il nuovo documento potrà essere utilizzato per viaggiare nei Paese dell'Unione europea; permette al cittadino di accedere digitalmente ai servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione ed è meno soggetta al deterioramento.

"Con l’introduzione di questa novità –  spiega il sindaco Matteo Gozzoli – il Comune di Cesenatico entra nella fase due della sperimentazione, dimostrando di essere in linea con le direttive del Ministero e confermando la propria capacità di offrire ai cittadini nuove e più avanzate tecnologie". All'ufficio anagrafe il cittadino può richiedere il rilascio del documento elettronico alla scadenza della propria carta di identità, in caso di smarrimento o furto o deterioramento. La nuova carta di identità elettronica costa 22 euro, di cui 16.79 sono imposti dallo Stato e la restante somma è rappresentata dai diritti di segreteria.  La Carta non sarà più stampata dal Comune, ma dal Poligrafo di Stato e spedita direttamente al cittadino entro 6 giorni dalla richiesta, o in Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento