Cronaca Cesenatico

Tartarughe spiaggiate, danni al porto ed erosione: il maltempo presenta i conti

A fare il punto è il sindaco Matteo Gozzoli: "Stiamo registrando una forte erosione di sabbia su tutto il litorale con criticità forti nella zona di Valverde 1 e nella zona di Ponente"

"E' alta" la conta dei danni causata dall'ondata di maltempo che ha colpito la costa cesenaticense. A fare il punto è il sindaco Matteo Gozzoli: "Stiamo registrando una forte erosione di sabbia su tutto il litorale con criticità forti nella zona di Valverde 1 e nella zona di Ponente. Diversi i recuperi di tartarughe trovate spiaggiate e di altro materiale. Danni lungo le banchine del porto. Alcuni pali della luce Sono stati abbattuti. Ciò che più preoccupa sono i numerosi metri cubi di sabbia persi. Durante il sopralluogo effettuato in mattinata insieme alla protezione civile ne abbiamo stimati circa 50mila".

Prosegue Gozzoli: "Nel pomeriggio ho contattato il Servizio Tecnico di Bacino per la prima stima informale. Seguiranno incontri per capire come intervenire. Le dune hanno retto ovunque. Non si sono registrate ingressioni d’acqua marina ma è evidente che per il futuro occorre forte attenzione al tema della sicurezza idraulica e della costa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartarughe spiaggiate, danni al porto ed erosione: il maltempo presenta i conti

CesenaToday è in caricamento