menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

8 Marzo, la locandina di Forza Nuova: "E' diventata mera giornata consumistica"

Secondo il movimento politico "Una festa'quella dell'8 marzo tradotta in una mera giornata consumistica, priva di ogni profondo significato"

Nella notte tra giovedì e venerdì le militanti del movimento politico Forza Nuova hanno affisso a Cesena, come in tante città italiane, alcune locandine raffiguranti i volti di Pamela Mastropietro, Desirée Mariottini, Asia Bibi, Ahed Tamimi e  Gianna Jessen, e la domanda a chiare lettere "loro non meritano il vostro interesse?"

Le militanti di Forza Nuova hanno voluto ricordare alcune giovani donne che hanno subito violenze e discriminazioni. Secondo il movimento politico "Una 'festa' quella dell'8 marzo tradotta in una mera giornata consumistica, priva di ogni profondo significato,  enfatizzata e strumentalizzata da un femminismo radicale che in nome della libertà, della parità, dell'emancipazione e del progressismo finisce per inseguire correnti isteriche ed intrise del politicamente corretto. In ogni società la donna dovrebbe essere difesa e tutelata in quanto tale e non secondo criteri prestabiliti e prettamente politico-ideologici. Non vi è peggior insulto per una donna, che sostenerne l’implicita inferiorità rispetto all’uomo. La donna ha una sua dignità per il ruolo che ricopre, da sempre diverso da quello dell’uomo, votata sì ai figli e alla famiglia, ma allo stesso tempo anche alla Patria e al lavoro. Donna culla di vita, grazia ed ingegno, coraggio e sacrificio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento