Cronaca

5x1000 raccolto per sfamare i gatti randagi: "Ci pensano le solite 'volontarie-gattare'"

E' in arrivo il 5x1000 raccolto con l’associazione Protezione Animali Ambiente Odv di Cesena, per i numerosi  gatti affamati delle colonie

E' in arrivo il 5x1000 raccolto con l’associazione Protezione Animali Ambiente Odv di Cesena, per i numerosi  gatti affamati delle colonie: "Sono pochi soldi, ma sicuramente un gesto che spera di avere degli emulatori in chi ha sicuramente più fondi".

"Se il Comune non ha i soldi per sfamare questi gatti - spiega la presidente Maria Angela Baiardi - ci pensano le solite volontarie-gattare, che si sono 'dissanguate' economicamente  in questi ultimi anni. Il Comune pare si dimentichi che la figura della gattara -volontaria, non è una figura marginale nella lotta al randagismo, ma e’ il primo anello della lotta, sono loro che curando i punti alimentari delle colonie si accorgono se vengono abbandonati nuovi gatti, sono loro che catturano, castrano e spesso curano a loro spese gli animali ,sono loro che con una buona alimentazione e delle buone cucce tengono lontano i gatti dalle malattie".

"I gatti malnutriti - prosegue Baiardi - si ammaleranno piu’ facilmente, e potrebbero essere veicolo anche di malattie trasmissibili all’uomo (zoonosi)". In soccorso di questi poveri gatti arriva la piccola associazione che ha raccolto nel 2019 600 euro, e nel 2020  2000 euro.

"Invitiamo tutta la popolazione a donarci il 5x1000 per garantire anche negli anni  futuri l’arrivo di un pò di cibo per i randagi con questo codice fiscale 90076280404, vi ringraziamo anticipatamente per questo gesto di giustizia e d’amore e per il 5x 1000 che arrivera’ anche da altri comuni, visto che non ci e’ possibie individuarlo, siete pregati di comunicarcelo al nostro telefono 3334144292, in modo tale che possiamo aiutare anche le colonie del comune da cui arrivano". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

5x1000 raccolto per sfamare i gatti randagi: "Ci pensano le solite 'volontarie-gattare'"

CesenaToday è in caricamento