rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Coronavirus, nuovi casi nel Cesenate e una donna vittima a Cesenatico

Dall'inizio dell'epidemia i contagi sono 1009 nel comprensorio di Forli e 863 nel comprensorio di Cesena

Dopo una domenica senza nuovi positivi si registrano in data odierna due nuovi contagi nel Cesenate, una persona sintomatica e una asintomatica. Nel Forlivese prosegue l'aumento dei nuovi casi, dopo i tre di domenica si contano nelle ultime 24 ore altri quattro positivi al Covid, di cui uno sintomatico. Dall'inizio dell'epidemia i contagi sono 1009 nel comprensorio di Forli e 863 nel comprensorio di Cesena.

Per quanto riguarda i due casi cesenati si tratta di una persona di Cesenatico, contatto stretto di un positivo, e di un caso accertato a Cesena con tampone segnalato dal medico di famiglia. A Forlì preoccupano invece i contagi di rientro dall'estero. I positivi sono infatti due persone rientrate dalla Grecia, una dal Kosovo, l'ultima è un contatto stretto di un positivo. La buona notizia è che si mettono a referto altri tre guariti a livello provinciale.

Ma purtroppo si conta anche una vittima del virus. "Nel fine settimana di Ferragosto - scrive su Facebook il sindaco di Cesenatico Gozzoli - il dipartimento di igiene pubblica ci ha comunicato un nuovo caso di positività al Covid - 19 sul nostro territorio comunale. Si trattava dell’8º cittadino e il contagio era sempre collegato a contatti stretti con familiari positivi. Si tratta di una donna già ricoverata per altri problemi di salute che nella mattinata odierna è purtroppo deceduta. Esprimo le più sincere condoglianze alla famiglia, purtroppo il virus continua a colpire anche quando ormai pensavamo di essere fuori dal pericolo. Al momento sono 7 i casi di Covid-19 presenti sul territorio comunale, di questi 2 sono ricoverati". La vittima è un'anziana di 82 anni, madre di una delle due dipendenti comunali risultate positive. L'82enne era stata contagiata dalla badante rientrata dall'Albania.

Così in regione

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 30.477 casi di positività, 41 in più, di cui 18 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Dei 41 nuovi casi, 22 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 8 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti, 12 sono collegati a vacanze o rientri dall’estero (per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen).

Per quanto riguarda la situazione nelle province, i numeri più elevati si registrano a Reggio Emilia con 13 nuovi casi, di cui 5 asintomatici. In particolare sono 11 i casi già in isolamento domiciliare al momento della diagnosi, individuati con attività di contact tracing  e 8 quelli riconducibili direttamente o indirettamente (contatti di caso) a rientri dall’estero (Corfù e India).

Questi i dati - accertati alle ore 12 di lunedì sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

I tamponi effettuati ieri sono 3.113, per un totale di 772.052. A questi si aggiungono anche 1.018 test sierologici.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.814 (9 in più di quelli registrati ieri). Invariato fortunatamente il numero di decessi, che resta 4.453.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.736 (+9 rispetto a ieri), quasi il 96% dei casi attivi. Restano 4 i pazienti in terapia intensiva. Invariato anche il numero di quelli ricoverati negli altri reparti Covid: 74.

Le persone complessivamente guarite sono 24.210 (+32 rispetto): 88 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 24.122 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.700 a Piacenza (+3, sintomatici), 3.840 a Parma (+6, di cui 2 sintomatici), 5.234 a Reggio Emilia (+13, di cui 8 sintomatici), 4.239 a Modena (invariato), 5.450 a Bologna (+5 di cui 4 sintomatici); 441 casi a Imola (invariato), 1.119  a Ferrara (+1, sintomatico); 1.228 a Ravenna (+7, di cui 3 sintomatici) e 2.358 a Rimini (invariato). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nuovi casi nel Cesenate e una donna vittima a Cesenatico

CesenaToday è in caricamento