rotate-mobile
Cronaca Savignano sul Rubicone

Savignano commemora il sacrificio di Aurelio Zaghini, il vigile ucciso da rapinatori in fuga 35 anni fa

A 35 anni di distanza da quei terribili accadimenti, la Polizia locale dell’Unione Rubicone e Mare e il Comune di Savignano sul Rubicone promuovono una commemorazione pubblica

Il 26 ottobre 1987 a Savignano sul Rubicone ancora ignoti rapinatori in fuga uccisero a colpi di arma da fuoco Aurelio Zaghini, agente dell’allora Polizia Municipale che si era posto al loro inseguimento per i vicoli del centro storico. La comunità fu molto scossa da quel tragico fatto di sangue, all’agente vennero tributati gli onori per la dedizione al servizio, gli furono dedicati una borsa di studio, un concorso rivolto alle scuole dell’obbligo per elaborati scritti e disegni. Il 23 dicembre 1988 il Presidente della Repubblica ha conferito medaglia d'oro al valor civile ad Aurelio Zaghini, riconosciuto vittima del dovere.

A 35 anni di distanza da quei terribili accadimenti, mercoledì 26 ottobre 2022 la Polizia locale dell’Unione Rubicone e Mare e il Comune di Savignano sul Rubicone promuovono una commemorazione pubblica per rinnovare la memoria e celebrare il valore di questo sacrificio. La cerimonia si svolgerà in piazza Borghesi con inizio alle 10 nella nella collegiata di Santa Lucia, piazza Borghesi 21, dove sarà celebrata una Messa di suffragio. Alle 11 si procederà alla deposizione della corona presso la lapide commemorativa posta sotto il loggiato del palazzo municipale, in piazza Borghesi 9. Quindi una rimembranza degli avvenimenti di cronaca e un ricordo della persona del vigile Aurelio Zaghini, a cura di Mirko Ciorciari e Matteo Carlomagno. A conclusione una commemorazione ufficiale da parte delle Autorità.

Saranno presenti il Sindaco Filippo Giovannini, il Procuratore della Repubblica Maria Teresa Cameli, il responsabile del servizio di Polizia locale dell’Unione Rubicone e Mare Alessandro Scarpellini, il Comandante dei Carabinieri di Cesenatico Capitano Flavio Annunziata, Luciana Garbuglia, consigliere della Provincia di Forlì-Cesena. Parteciperanno le figlie di Aurelio Zaghini, Zaira, Patrizia e Sabrina, i Sindaci dell’Unione Rubicone e Mare, la Giunta Comunale di Savignano sul Rubicone e altre autorità.

“Sentivo l’onere e l’onore di tributare ad Aurelio Zaghini il merito per aver pagato con la vita la fedeltà ai valori del servizio e della responsabilità personale – afferma il responsabile del servizio di Polizia locale dell’Unione Rubicone e Mare Alessandro Scarpellini -. La giornata che vivremo insieme non ci ridarà certo la vita spezzata per sempre di questo generoso e valoroso pubblico ufficiale della nostra Repubblica ma ci servirà per continuare a credere nell’uomo e nei valori che stanno alla base del corpo cui apparteniamo”. “Ricordiamo un savignanese che ha dato la vita per difendere valori che appartengono a tutti noi – afferma il Sindaco di Savignano sul Rubicone Filippo Giovannini -. Sarà un momento per riaffermarli con forza. Vi invito a partecipare numerosi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savignano commemora il sacrificio di Aurelio Zaghini, il vigile ucciso da rapinatori in fuga 35 anni fa

CesenaToday è in caricamento