rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Con gli eventi natalizi aumenta il rischio assembramenti: stop alle manifestazioni 'no vax' nell'area della Ztl

Già dal prossimo weekend non si potranno tenere questo tipo di manifestazioni. Accolto il pressing dei sindaci

Stop a qualunque manifestazione, sia in forma statica che dinamica nelle aree individuate come "sensibili", già a partire dal prossimo fine settimana. Arriva la stretta su cortei e manifestazioni 'no vax' e 'no green pass' all'interno del centro storico, anche considerando la partenza degli eventi natalizi che alza il rischio assembramenti nella zona di maggiore afflusso della città anche per via dello shopping. L'area interdetta alle manifestazioni coincide con quella della Ztl a Cesena, mentre a Cesenatico off limits l'area del Porto Canale.

Già dal prossimo weekend non si potranno tenere questo tipo di manifestazioni. Martedì mattina si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Antonio Corona, con la partecipazione dei vertici delle forze dell'ordine, dei sindaci di Forlì e Cesena, e integrato dal Sindaco di Cesenatico, dai Presidenti delle Unioni dei Comuni della Romagna Forlivese, Valle del Savio e Rubicone e Mare, nonché dai rappresentanti delle aziende di traporto pubblico locale.

Accolto quindi il pressing dei primi cittadini che hanno chiesto, per motivi sanitari, di vietare queste iniziative nelle "aree sensibili" sulla falsa riga del 'No Paura Day' che a Cesena si ripete in maniera incessante ormai da tanti mesi, nel pieno centro della città. Una richiesta che ha trovato accoglimento da parte della Questura, autorità competente ad esercitare questi poteri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con gli eventi natalizi aumenta il rischio assembramenti: stop alle manifestazioni 'no vax' nell'area della Ztl

CesenaToday è in caricamento