Vecchie ruggini nel campo agricolo, spara all'irrigatore e minaccia il fratello: sfilza di denunce per l'80enne

Un singolare episodio per il quale l'anziano è stato denunciato per minacce aggravate, danneggiamento, detenzione e porto abusivo di armi, omessa sorveglianza di armi ed esplosioni pericolose

Vecchie ruggini tra fratelli hanno dato vita ad un episodio piuttosto particolare. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Cesena sono dovuti intervenire nella serata di giovedì nella frazione di San Giorgio, in una casa di campagna con annesso campo agricolo.

A far scattare l'allarme un anziano che che ha riferito alla polizia che il fratello aveva sparato ad un'irrigatore del campo agricolo di sua proprietà. " Gli ho urlato che cosa stesse facendo, e lui di tutta risposta mi ha puntato il fucile, fortunatamente senza sparare. C'era anche mia moglie".

All'arrivo della Polizia l'anziano 80enne si stava allontanando dal campo col fucile ancora caldo, che è stato ovviamente sequestrato , un'arma regolarmente detenuta per la caccia.

Dalla ricostruzione fatta dagli agenti l'80enne è risultato possessore di quattro armi. Oltre al fucile è scattato il sequestro di un'altra arma custodita in un capanno e non in un luogo sorvegliato. 

Un singolare episodio per il quale l'anziano è stato denunciato per minacce aggravate, danneggiamento, detenzione e porto abusivo di armi, omessa sorveglianza di armi ed esplosioni pericolose.

Alla base della vicenda vecchie ruggini tra i due anziani fratelli, che abitano nella stessa casa di campagna ma in appartamenti diversi e con campi agricoli confinanti. A quanto pare le liti per l'irrigatore andavano avanti da tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tempi di Coronavirus, i due, pur godendo del privilegio di vivere in campagna e di poter passeggiare nel campo, lontano dalle forzature di chi vive in città, si sono macchiati di questa vicenda che per uno dei fratelli è costata una sfilza di denunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Gira nel supermercato senza mascherina, ripetuti e vani gli inviti degli agenti: multa salata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento