Università, Psicologia al Campus di Cesena di nuovo al primo posto in Italia

Il corso con sede nel Campus di Cesena, è risultato nuovamente al primo posto tra le lauree in discipline psicologiche nella classifica Censis 2020-2021

Il Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche dell’Università di Bologna, con sede al Campus di Cesena, è al primo posto tra le lauree in Psicologia nella classifica Censis 2020-2021. Valorizzata l’internazionalizzazione, e rimane alta la progressione di carriera.

Il Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche dell’Università di Bologna, con sede nel Campus di Cesena, è risultato nuovamente al primo posto tra le lauree in discipline psicologiche nella classifica Censis 2020-2021. Un ottimo risultato che vede la Psicologia cesenate davanti ai corsi di laurea di altri grandi Atenei come Trento, Padova e Milano. La classifica è uno strumento di orientamento utile che permette agli studenti e alle famiglie di affrontare la scelta del corso di laurea con maggiore consapevolezza. Si basa sul grado di efficienza della formazione e sull’internazionalizzazione della didattica.

"Un risultato che consolida il primato della Psicologia cesenate a livello nazionale – afferma la coordinatrice del corso Elvira Cicognani – “E' stata premiata la nostra capacità di offrire una didattica efficiente e di livello internazionale e che non si fermerà in questo periodo di emergenza sanitaria. Il prossimo anno, oltre alla tradizionale didattica in presenza, il Corso ha previsto un’offerta formativa anche a distanza, per favorire la massima partecipazione di tutti gli studenti, molti dei quali provengono da altre regioni italiane. È il successo di una squadra formata da docenti e personale tecnico-amministrativo, capace di rispondere prontamente alle nuove sfide, come ha dimostrato nei mesi scorsi di lockdown, che lavora per un miglioramento continuo della qualità della didattica e dei servizi per gli studenti”.
Didattica e ricerca di qualità, come testimonia il finanziamento straordinario Dipartimenti di eccellenza italiani del MIUR dell’importo di 6,75 milioni di euro che si è aggiudicato il Dipartimento di Psicologia dell’Alma Mater. “Un progetto di ampio respiro – spiega Vincenzo Natale, direttore del Dipartimento – che nel primo biennio ci ha permesso di potenziare laboratori di ricerca e reclutare docenti e giovani ricercatori e che contribuirà a migliorare l’internazionalizzazione della ricerca e della didattica”.

"Il corso di Psicologia al primo posto in Italia è ormai una piacevole abitudine. Abbiamo l’ennesima conferma della qualità della didattica e della ricerca in tutti i corsi dell’Alma Mater qui nel Campus di Cesena" - commenta il Presidente del Consiglio di Campus Massimo Cicognani - “E questo a tutti i livelli, anche di lauree magistrali come dimostra il finanziamento europeo ottenuto dalla laurea magistrale internazionale in Work, Organizational and Personnel Psychology, tanto per rimanere nell’ambito. Sono tutte ottime motivazioni per gli investimenti fatti e per proseguire nello sviluppo del Campus mettendo a sistema tutte le sinergie che anche il completamento dell’assetto logistico produrrà. Già se ne vedono i frutti dopo la realizzazione del primo lotto, i dipartimenti interessati stanno elaborando nuove proposte di grande valenza culturale e di forte impatto territoriale in un clima di cooperazione e con una visione di comunità di Campus."

“Questo nuovo primato – commenta l’Assessora all’Università e alla Ricerca Francesca Lucchi – ci inorgoglisce particolarmente anche perché va a sommarsi ai riconoscimenti ottenuti negli ultimi 15 anni a livello nazionale. Il Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche è sempre di più un punto di riferimento per i neo maturati che scelgono Cesena per il loro futuro. È chiaro, a questo punto, che l’ampliamento edilizio del Campus cesenate assuma una valenza decisiva: esattamente un mese fa, il 15 giugno, è stato sottoscritto dal Comune l’atto formale della cessione per 99 anni all’Università di Bologna del diritto di superficie sulle aree poste nel comparto dell’Ex Zuccherificio destinate alla nuova sede di Psicologia e dell’amministrazione universitaria. Una tappa importante di un percorso lungimirante avviato con la realizzazione dell’insediamento universitario di Ingegneria e Architettura e proseguito con la cessione, del Comune, del diritto di superficie dell’area sulla quale è in corso di realizzazione lo studentato. L’edificazione della nuova sede di Psicologia e della amministrazione dell’Area di Campus Cesena e Forlì costituisce infatti il completamento del Campus cesenate nella area ex Zuccherificio. Cesena, con i suoi oltre 5 mila studenti, è sempre di più una città universitaria e noi ci impegneremo perché questi primati vengano riconfermati di anno in anno”.

“Trent’anni fa i primi corsi di laurea di Psicologia a Cesena. Oggi guardiamo al trasferimento presso la nuova sede del Campus di Cesena – spiega il professor Giuseppe di Pellegrino, responsabile della sede del Dipartimento di Psicologia presso il Campus di Cesena – che completerà il processo di unificazione e integrazione della comunità universitaria cesenate”.

“Interazione tra comunità accademica e territorio socioculturale è un elemento su cui da tempo ha puntato la Psicologia di Cesena, con lo sviluppo di laboratori e centri con finalità clinica e sociale, ma anche un'intensa attività di ricerca internazionale”, sottolinea Giuseppe di Pellegrino “nella prospettiva di confronto e collaborazione con le realtà territoriali che è uno dei ruoli propri dell’Università”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sensi e la fidanzata cesenate in tandem sul monopattino, la foto proibita su Instagram

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Il virus penetra in un'altra scuola superiore, tutta la classe in quarantena

  • Un altro caso di Covid in classe, positiva una bambina della scuola elementare

  • Col monopattino elettrico in autostrada, scusa incredibile del ragazzo

  • Coronavirus, nuovo caso a Bagno di Romagna: tamponi per i contatti stretti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento