Cronaca

Tradito dall'odore della droga nascosta in macchina, dopo il controllo scatta l'arresto

A finire in arresto, per la detenzione ai fini dello  spaccio di sostanza stupefacente, un giovane di 23 anni

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Cesena proseguono l'impegno contro lo spaccio di droga, che coinvolge purtroppo anche ragazzi giovanissimi. A finire in arresto, per la detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente, un giovane italiano, di 23 anni, disoccupato.

Alcune sere fa gli agenti hanno notato un movimento sospetto di autovetture, e hanno proceduto al controllo di una macchina con a bordo un ragazzo che da subito ha mostrato un forte stato di agitazione. Dalla macchina dello stesso si è percepito un forte odore, tipico dell'hashish.

Si è proceduto ad un più accurato controllo del veicolo che ha portato al ritrovamento di circa 15 grammi di hashish, nascosta dentro il cruscotto sottostante il volante, nonchè di un bilancino di precisione ed un coltello sulla cui lama vi erano frammenti di sostanza occultati nella tasca porta oggetti della portiera del guidatore.

Il giovane ha provato a disfarsi di una ulteriore quantità di droga gettandola per terra sotto l’autovettura, ma il gesto è stato notato dagli agenti che hanno recuperato così altri 26 grammi di hashish. Nell’abitazione del ragazzo è stata trovata altra droga. Sono infatti spuntati altri due panetti arrivando così ad un totale di circa 120 grammi di sostanza stupefacente sequestrata, tutta del tipo hashish, e la somma di circa 5.000 euro di cui nell’immediatezza non era data contezza del possesso.

 Il 23enne è stato portato negli uffici del Commissariato, e dichiarato in stato di arresto. Arresto che è stato convalidato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Forlì nella giornata successiva, con l’obbligo di dimora nel comune di residenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradito dall'odore della droga nascosta in macchina, dopo il controllo scatta l'arresto

CesenaToday è in caricamento