Cronaca

Smaltimento selvaggio dei rifiuti, le foto-trappole in 2 settimane incastrano dieci "furbetti"

Le foto trappole sono attive da circa un anno e permettono, a rotazione, di controllare circa dieci punti critici, ascoltando anche le segnalazioni della cittadinanza

Guerra allo smaltimento 'selvaggio' dei rifiuti a Cesenatico. Da metà febbraio a oggi la Polizia Locale di Cesenatico ha notificato ben 10 verbali per errato conferimento dei rifiuti e i comportamenti scorretti sono stati individuati attraverso l’utilizzo di foto-trappole utilizzato sul territorio per contrastare questo fenomeno dannoso per tutta la collettività. Le foto trappole sono attive da circa un anno e permettono, a rotazione, di controllare circa dieci punti critici, ascoltando anche le segnalazioni della cittadinanza. Le sanzioni comminate partono da  52 euro fino ad arrivare a 312 euro, con il pagamento in forma ridotta che le fatte arrivare a 104 euro. 

Per il corretto conferimento dei rifiuti i cittadini di Cesenatico hanno diverse soluzioni a disposizione. È presente una stazione ecologica fissa in Via Mesolino che segue i seguenti orari:  periodo invernale (01.10-31.03): lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 15; martedì e giovedì dalle 12.30 alle 17.30; sabato dalle 8 alle 19; domenica dalle 9 alle 12; periodo estivo (01.04-30.09): lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 14.30; martedì e giovedì dalle 13,30 alle 18,30; sabato: 8.30-19.30; domenica dalle 9 alle 12.

Sono inoltre disponibili tre ecoself itineranti:  Via Mazzini 138 (nel parcheggio del cimitero) ogni mercoledì dalle 7.30 alle 15.30; Vai Aurelio Saffi 160 (di fronte alla piscina) tutti i venerdì dalle 7.30 alle 15.30; Via Canale Bonificazione 373 disponibile il lunedì dalle 7.30 alle 15.30 ogni tre settimane. 

“Le foto trappole ci permettono di individuare comportamenti scorretti che creano un danno a tutta al collettività e sono uno strumento utile per migliorare il nostro territorio. Il nostro scopo ultimo non è solo punire i trasgressori, ma sensibilizzare la cittadinanza e invitarla a comportarsi in modo corretto. Un errato smaltimento crea un danno alla collettività di Cesenatico, ed è un comportamento da stigmatizzare”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smaltimento selvaggio dei rifiuti, le foto-trappole in 2 settimane incastrano dieci "furbetti"

CesenaToday è in caricamento