Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Polizia locale, "Sciopero impedito dalla Prefettura? Stupore e sorpresa"

La Prefettura di Forlì-Cesena che dirama una nota per fare chiarezza: "La commissione nazionale di garanzia per l'attuazione dello sciopero nei servizi pubblici essenziali ha rilevato 'il mancato rispetto della rarefazione oggettiva'"

"Stupore e sorpresa ha destato la notizia apparsa sulla stampa locale secondo cui la Prefettura di Forlì-Cesena avrebbe impedito lo sciopero indetto in data odierna dalla polizia locale di Cesena". Così la Prefettura di Forlì-Cesena che dirama una nota per fare chiarezza.

"La commissione nazionale di garanzia per l'attuazione dello sciopero nei servizi pubblici essenziali - si legge nella nota - ha rilevato 'il mancato rispetto della rarefazione oggettiva', ovvero la non osservanza del rispetto dell'intervallo minimo di 10 giorni rispetto allo sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private, già precedentemente stabilito per il prossimo 23 ottobre, invitando perciò le organizzazioni sindacali a revocare o riformare l'iniziativa di sciopero".

"Le organizzazioni sindacali - chiude la comunicazione della Prefettura - si orientavano per un'assemblea del personale in data odierna, la stessa anche per la concomitanza col Giro d'Italia veniva poi differita ad altra data dal comandante della Polizia locale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale, "Sciopero impedito dalla Prefettura? Stupore e sorpresa"

CesenaToday è in caricamento