Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

Nella discoteca di Bagno di Romagna è scoppiata una baruffa con i gestori che sono stati costretti addirittura ad interrompere l'evento

"Purtroppo quella che era iniziata come una gran serata all’insegna del divertimento e dello spettacolo è stata rovinata da persone non consone a frequentare un qualsivoglia locale pubblico". Inizia così l'amara nota postata sulla propria pagina Facebook del locale Terme disco di Bagno di Romagna. Tutta l'indignazione della direzione della discoteca che si è vista addirittura costretta ad interromepere l'evento, a causa di una violenta rissa scoppiata all'interno del locale. 

Erano circa l'1:30 di domenica: "Nonostante il locale fosse provvisto di adeguata sicurezza e completamente a norma siamo stati costretti da forze maggiori ad interrompere l’evento". All'interno della discoteca una baruffa in cui "sono state coinvolte anche due ragazze". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I gestori si dicono "Moralmente dispiaciuti", conclude la nota: "condanniamo questi episodi meschini e vi chiediamo comprensione ed aiuto nell’identificate certi individui in modo da poterli segnalare affinché non solo non entrino più al Terme, ma in nessun altro locale". Una serata rovinata, che assicura il locale, "sarà recuperata con ingresso gratuito nella seconda parte della stagione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

Torna su
CesenaToday è in caricamento