Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

In casa si era fatto la serra di marijuana, la Polizia ferma il giro di spaccio: arrestato

A finire in manette un pusher 25enne, sorpreso dagli agenti di Polizia in flagranza di reato

Nelle prime ore del pomeriggio di giovedì il personale del Commissariato di Polizia di Cesena, diretto dal dirigente Nicola Vitale, ha arrestato in flagranza di reato un 25enne italiano pregiudicato, residente a Cesena, per spaccio di marijuana a favore di due coetanei, nonché per produzione e detenzione ai fini di spaccio di marijuana per circa 800 grammi e di hashish per circa 300 grammi.

In particolare gli investigatori della Polizia Giudiziaria, coordinati dal Sostituto Commissario Coordinatore Paolo Di Masi, già da qualche tempo, tenevano sotto controllo il giovane ritenuto come l’organizzatore di un giro di spaccio portato avanti nella la sua abitazione in zona stadio. Nel pomeriggio di giovedì il blitz, con gli agenti che hanno visto due giovani  entrare in casa del soggetto attenzionato e uscire dopo pochi minuti insieme. Scattato il controllo in auto, il conducente del mezzo, a richiesta degli agenti, ha consegnato  una scatola in plastica contenente quasi 2 grammi di cannabis. 

Gli uomini in divisa hanno subito proceduto alla perquisizione della casa del pusher. Qui è spuntata una serra attrezzata con lampada e trasformatore per la coltivazione della cannabis, contenente due piante una delle quali con infiorescenze già presenti ed una in fase di sviluppo; un armadio all’interno del quale erano presenti numerose infiorescenze appese per l’essicazione e due panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish; altre infiorescenze di cannabis deposte ad essiccare al di sopra del mobile del soggiorno; una cassetta in metallo chiusa a chiave contenente la cifra di euro 1400 ritenuta provento dell’attività di spaccio; un bilancino elettronico e numerosi sacchetti e sacchettini, molti dei quali riportanti la foto di una foglia di marijuana ed altro utilizzato per il confezionamento delle dosi.

In possesso del giovane è stata rinvenuta anche la somma ulteriore di 360 euro, anch’essa ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio di sostanza stupefacente.

Vista la flagranza dello spaccio di marijuana, nonché la flagranza del delitto di detenzione ai fini di spaccio di marijuana e hashish rinvenuta in casa, il 25enne è stato arrestato. Arresto convalidato dal gip del tribunale di Forlì. il pusher si trova ai domiciliari in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa si era fatto la serra di marijuana, la Polizia ferma il giro di spaccio: arrestato

CesenaToday è in caricamento