Cronaca

Igiene ambientale, i lavoratori della cooperativa in sciopero. Anche un presidio davanti al Comune

L'Unione Sindacale di Base ha indetto uno sciopero del personale della cooperativa sociale, ed espone i motivi dell'agitazione dei lavoratori

L'Unione Sindacale di Base ha indetto uno sciopero del personale della cooperativa sociale Il Mandorlo , impresa consorziata attiva nella gestione del servizio di raccolta e trasporto rifiuti urbani per il territorio di Forlì-Cesena. "Una decisione - spiega il sindacato - presa dopo 2 incontri (di cui il primo in Prefettura in data 15/02/2021) conclusi con esito negativo. Le motivazioni dello sciopero sono il rifiuto da parte della cooperativa di corrispondere una indennità disagio a parziale compensazione di numerosi elementi di criticità segnalati dai lavoratori fra i quali la enorme flessibilità oraria richiesta, e l'aumento dei carichi di lavoro per tutto il periodo del COVID dovuta a una maggiore esposizione".

USB sottolinea, inoltre, "che a tutto questo va aggiunta la mancata applicazione del Contratto di settore FISE/Utilitalia". Per questi motivi USB, "recependo le istanze e i disagi denunciati dai lavoratori, ha deciso di indire uno sciopero il prossimo 21 aprile scioperiamo chiamando i lavoratori ad un presidio davanti al Comune di Cesena alle ore 9".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Igiene ambientale, i lavoratori della cooperativa in sciopero. Anche un presidio davanti al Comune

CesenaToday è in caricamento