menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, i tamponi fanno emergere un altro calciatore positivo: i nuovi casi nel Cesenate

A Cesenatico l'infornata di circa 30 tamponi su calciatori e staff del Bakia, squadra di Prima categoria, ha fatto emergere una secondo giocatore positivo

Arriva puntuale l'aggiornamento da parte della Prefettura di Forlì-Cesena sui nuovi casi emersi in questo mercoledì 4 ottobre 2020. A livello provinciale i nuovi positivi sono 21, nel territorio cesenate se ne contano 12, 7 a Cesena, 3 a Cesenatico, 1 a Longiano e 1 a Sarsina. 

A Cesenatico l'infornata di circa 30 tamponi su calciatori e staff del Bakia, squadra di Prima categoria, ha fatto emergere un secondo giocatore positivo, dopo il primo riscontrato nei giorni scorsi e che aveva portato al rinvio della partita della squadra cesenaticense. Un caso invece è di rientro dall’estero, in particolare dalla Francia. 4 casi sono asintomatici, 7 sono stati individuati con il contact tracing su casi già accertati, prevalentemente in ambito familiare e amicale; 2 per sintomi e 2 per test volontari eseguiti in ambito lavorativo.

Nell'area forlivese si contano 4 casi a Forlì, 1 a Bertinoro, 1 a Castrocaro, 1 a Forlimpopoli, 1 a Santa Sofia. Zero i decessi e 5 i guariti nelle ultime 24 ore.

Emilia Romagna

In Emilia-Romagna l'andamento è simile a quello dei giorni precedenti: mercoledì sono stati conteggiati 339 casi in più rispetto a martedì: complessivamente 122 persone (tra i nuovi positivi) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 162 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di mercoledì è 44,2 anni. Sui 160 asintomatici, 83 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 19 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 18 con screening sierologici, 7 con i test pre-ricovero. Per 33 casi è in corso la verifica sul motivo del tampone. Per quanto riguarda la situazione nelle province, i numeri più elevati si registrano in quelle di Bologna (69), Reggio Emilia (57), Rimini (50), Modena (49), Parma (30), Ferrara (30), Piacenza (17), a Cesena (13), Ravenna (10),

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a mercoledì sono 7.148 (272 in più di quelli registrati martedì). Purtroppo, si registrano 4 nuovi decessi: uno in provincia di Bologna (una donna di 91 anni), uno in quella di Ferrara (un uomo di 83 anni), uno a Imola (un uomo di 82 anni) e uno in provincia di Modena (un uomo di 66 anni). Il numero totale sale dunque a 4.502. Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 6.730 (+208 rispetto a martedì), oltre il 95% dei casi attivi. Sono 35 i pazienti in terapia intensiva (+4 rispetto a martedì) e 383 (+60) quelli ricoverati negli altri reparti Covid. Le persone complessivamente guarite salgono a 27.045 (+63 rispetto a martedì): 7 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 27.038 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento