Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Aveva tentato il suicidio buttandosi dal Ponte Vecchio, la 62enne non ce l'ha fatta

La donna che si trovava ricoverata nel reparto di Rianimazione del "Bufalini", si è spenta dopo aver lottato diversi giorni in ospedale

Non ce l'ha fatta la 62enne che lo scorso lunedì mattina si era buttata giù dal Ponte Vecchio. La donna che si trovava ricoverata nel reparto di Rianimazione del "Bufalini", si è spenta dopo aver lottato diversi giorni in ospedale per i diversi e gravi traumi subiti,a  causa della caduta. Subito dopo il tentativo di suicidio la 62enne era stata sottoposta ad un intervento chirurgico.

La donna si era allontanata lunedì mattina dalla sua abitazione per dirigersi al Ponte Vecchio. Qui aveva tentato di togliersi la vita buttandosi giù nel Savio da una delle arcate centrali del ponte, diversi i testimoni che avevano assistito alla scena. 

Era stata una tragedia sfiorata in un luogo purtroppo tristemente famoso per i gesti estremi a Cesena.  Un passante aveva assistito alla scena ed aveva allertato due agenti della Polizia municipale di Mercato Saraceno. I due si trovavano in città nell'ambito dell'emergenza Covid-19, e  non avevano esitato ad addentrarsi nel fiume Savio.  I due agenti avevano praticato una provvidenziale manovra di rianimazione, con la signora che era stata trasportata cosciente in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva tentato il suicidio buttandosi dal Ponte Vecchio, la 62enne non ce l'ha fatta

CesenaToday è in caricamento