rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Quasi al traguardo la nuova sede della Protezione Civile: 100mila euro per completarla

In dirittura d’arrivo la nuova sede sovracomunale della Protezione Civile. Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta ha approvato il progetto definitivo per gli ultimi lavori necessari

In dirittura d’arrivo la nuova sede sovracomunale della Protezione Civile. Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta ha approvato il progetto definitivo per gli ultimi lavori necessari a rendere operativa la struttura realizzata a Torre del Moro, grazie al rimontaggio del padiglione arrivato da piazza Aguselli.
 
Il progetto approvato dalla Giunta, del valore di 100.000 euro, prevede il completamento dell’impianto elettrico, la realizzazione dell’impianto antenne radio e del centralino telefonico, l’esecuzione di opere in calcestruzzo e l’acquisto degli arredamenti.
 
“Con l’approvazione del progetto definitivo – affermano il Sindaco Paolo Lucchi e gli Assessori Francesca Lucchi e Maura Miserocchi – si compiono gli ultimi passi per giungere al compimento della sede sovracomunale di Protezione Civile. Si tratta di un progetto strategico per la città e per l’intero comprensorio cesenate, grazie al quale questo importante servizio avrà a disposizione una nuova sede più funzionale, collocata in una posizione baricentrica e ottimamente collegata alle principali arterie del territorio. Nella nuova sede potranno essere finalmente concentrate tutte le attività e le strutture attinenti al servizio, finora dislocate in più luoghi. In particolare, troverà spazi adeguati, con un ufficio e un magazzino per il ricovero delle attrezzature, il Gruppo comunale di rotezione Civile, coordinato da Michele Renato Fanara”.

“È importante sottolineare – continuano Sindaco e Assessori – come la Regione Emilia-Romagna abbia sostenuto il completamento della sede: le risorse impegnate in questo progetto, infatti, provengono completamente da un contributo regionale concesso specificatamente per il completamento e la messa in opera della sede sovracomunale di Protezione Civile di Cesena. Riteniamo si tratti di un elemento di grande attenzione per il nostro territorio e per l’attività della nostra Protezione Civile, per il quale ringraziamo molto l’Assessore Paola Gazzolo e l’intera Giunta Regionale. Su questo il Presidente Bonaccini aveva preso un preciso impegno con la nostra città in occasione della visita dello scorso 29 ottobre, che è stato mantenuto in tempi rapidissimi”.
 
Nel prefabbricato installato a Torre del Moro, che occupa una superficie complessiva di circa 500 metri quadrati, troveranno posto alcuni uffici, la sala radio, una sala riunioni, un grande deposito, oltre a locali di servizio. In esso, come detto, avrà sede il Gruppo comunale di Protezione Civile, ad oggi composto da 160 volontari, impegnato costantemente in un percorso di formazione continua. A questo importante nucleo di volontari, insieme ai professionisti in servizio presso il Comune quali il Dirigente Paolo Carini e la Responsabile dell’Ufficio Cristina Ceccarelli, è affidato il compito di gestire gli allertamenti, che nel corso degli ultimi 18 mesi sono stati ben 82, dei quali per fortuna solo 8 (7 preallarmi ed 1 allarme) hanno realmente effettivi problemi.
 
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi al traguardo la nuova sede della Protezione Civile: 100mila euro per completarla

CesenaToday è in caricamento