Cesena terzo comune della provincia per crescita di depositi bancari

Cesena è il terzo comune della provincia per crescita dei depositi bancari medi: +43% negli ultimi cinque anni (media provinciale pari a +32%) per un totale di 2,06 miliardi di euro a fine 201

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Cesena è il terzo comune della provincia per crescita dei depositi bancari medi: +43% negli ultimi cinque anni (media provinciale pari a +32%) per un totale di 2,06 miliardi di euro a fine 2011. Lo comunica Deutsche Bank che inaugura oggi a Cesena il suo primo sportello della città e cresce ancora in Emilia Romagna. La graduatoria provinciale è guidata da Forlimpopoli (+65% e 200 milioni di euro) e Sarsina (+48% e 55 milioni di euro). Seguono i comuni di San Mauro Pascoli (+37% e 205 milioni di euro), Savignano sul Rubicone (+33% e 241 milioni di euro) e Bagno di Romagna (+30% e 70 milioni di euro).

Il nuovo presidio, sito in Via C. Battisti 62, porta a 16 il numero di sportelli della Banca nella regione, dove gestisce masse pari a circa un miliardo di euro per conto di 15 mila clienti. I locali del nuovo sportello di Deustche bank, all'interno dei quali si trova anche una sede del Private Banking, vengono inaugurati oggi, 4 maggio alle ore 18.00, con un evento celebrativo al quale parteciperanno il top management della Banca e le istituzioni cittadine.

"L'inaugurazione di Cesena testimonia concretamente la nostra volontà di continuare a crescere in Emilia Romagna - commenta Silvio Ruggiu, responsabile della rete sportelli di Deutsche Bank in Italia - arrivando a coprire anche la piazza cesenate, dove finora non eravamo presenti. Questa regione è per noi una delle più strategiche e siamo interessati a conquistare sempre nuove quote di mercato su questo territorio. Con il presidio di Cesena ci presentiamo alla città con il nostro approccio distintivo che coniuga alla conoscenza territoriale, tipica delle banche locali, l'esperienza e l'offerta ampia e diversificata di un grande gruppo internazionale. Ci rivolgiamo sia ai privati che alle piccole e medie imprese con servizi in grado di supportare il loro business e le necessità di soluzioni personalizzate".

Quella di Cesena è la seconda apertura della Banca in Emilia Romagna nel 2012, dopo Carpi, e rientra in un programma più ampio di crescita organica della rete sportelli di Deutsche Bank in Italia e, in particolare, in Lombardia. Negli ultimi due anni la Banca ha espanso, infatti, la propria presenza su tutto il territorio nazionale con 40 nuovi sportelli, superando quota 300 e raggiungendo 27 miliardi di masse in gestione per 560 mila clienti.





 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento