Giardino

Illuminazione del giardino: i consigli per farlo in sicurezza

Per decidere come procedere è necessario valutare quali sono le zone del giardino che hanno bisogno di illuminazione. Estetica e funzionalità devono andare di pari passo

Con la primavera e l'estate vivere il giardino diventa molto piacevole: pranzi, cene, giochi con i bambini, semplice relax. Per avere l'opportunità di sfruttare questo spazio anche di sera, bisogna studiare un sistema di illuminazione efficace, che crei la giusta atmosfera, ma che sia anche sicuro. Ecco alcuni consigli. 

Come organizzare l’illuminazione
Per decidere come procedere è necessario valutare quali sono le zone del giardino che hanno bisogno di illuminazione. Estetica e funzionalità devono andare di pari passo, quindi andranno adeguatamente illuminate le zone più utilizzate, per il relax, le cene o i giochi dei bambini, e gli ingressi di casa.

Il posizionamento delle lampade è un altro degli aspetti da tenere in considerazione. Una soluzione ottimale è di illuminare dall’alto verso il basso, per una questione di minor dispersione della luce, legata ad un basso consumo di energia, evitando così di gravare sui costi in bolletta e sull’inquinamento luminoso.

Quale luce scegliere
Una volta decisi questi primi aspetti,è il momento di scegliere tra luce calda o fredda. La prima  ha il vantaggio di creare un’atmosfera rilassante ed accogliente, quella fredda invece garantisce una maggiore sicurezza, ma non solo, aumenta la visibilità e mette in risalto alcuni punti del giardino.

Quali lampade utilizzare in giardino
Se siete amanti del design e volete guardare oltre la funzionalità ecco le tipologie in commercio che faranno per voi.

Lampade da esterno a parete
Essendo piccole si adattano perfettamente ad ambienti ristretti o a terrazzi, ma questo non mette in discussione la qualità delle lampade: anche se di piccole dimensioni, sono infatti robuste e resistono agli agenti atmosferici.

Lampade da esterno moderne

Se avete un giardino con dettagli di design, piante e mobili, sicuramente anche l'illuminazione deve adattarsi allo stile. Caratterizzate da linee squadrate e decise  queste lampade riescono ad illuminare alla perfezione e a regalare carattere ad ogni ambiente.

Lampade con sensori di movimento
Lampade e lampioni possono restare accesi a lungo comportando un consumo energetico alto. Per ovviare a questo inconveniente, con un sicuro risparmio in bolletta, si può optare per quelle con sensore di movimento. Si accendono solo al passaggio delle persone, riducendo notevolmente il dispendio d’energia.

Lampade a led
Per chi invece deve illuminare una zona del giardino diverse ore di seguito, queste lampade sono la soluzione più ecologica e pratica. Per essere efficienti devono resistere all’umidità, agli agenti atmosferici e devono essere realizzate con materiali anticorrosione.

Lampade a energia solare
Se non c'è modo di collegarsi esternamente ad una presa di corrente, ma non  si vuole rinunciare all’illuminazione del giardino, la soluzione è la lampada a energia solare che  può essere collocata in punti diversi a seconda delle esigenze.

Lampade con cellule fotovoltaiche
Per evitare di dimenticare di accendere o spegnere i lampioni, quelli dotate di cellule fotovoltaiche sono l'ideale, perchè si accendono da soli quando inizia ad imbrunire e si spengono alle prime luci dell’alba, riducendo al minimo gli sprechi.

Prodotti online per l’illuminazione del giardino

Lampada da parete per esterno

Lampada da parete da esterno moderna

Lampada da parete da esterno con sensore

Lampade da esterno led
Lampada esterno ad energia solare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illuminazione del giardino: i consigli per farlo in sicurezza

CesenaToday è in caricamento